facebook twitter rss

Incendio a Girola, Calcinaro: «Nessuna sostanza nociva interessata ma meglio tenere le finestre chiuse»

FERMO - Il punto del sindaco di Fermo che rassicura la cittadinanza in materia di inquinamento ambientale ma consiglia di «tenere le finestre chiuse finché non vengono definitivamente domate le fiamme nei quartieri di Girola, Conceria, Molini e Campiglione»
Print Friendly, PDF & Email

Paolo Calcinaro

«Nessuna sostanza nociva è stata interessata. Fino a che non vengono spente le fiamme, per precauzione si consiglia di tenere le finestre chiuse». E’ quanto annuncia il sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro, in merito all’incendio che ha devastato un capannone industriale contenente dei prodotti alimentari, questa notte nella zona industriale di Molini-Girola.

«L’incendio dell’industria in zona Girola non ha toccato sostanze nocive poiché è una azienda di surgelazione alimentare. Stanno bruciando olii, farine e cartoni. Tuttavia per precauzione è meglio tenere le finestre chiuse finché non vengono definitivamente domate le fiamme nei quartieri di Girola, Conceria, Molini e Campiglione».

Il sindaco, recatosi sul posto, oltre alla questione ambientale, pensa anche a quella occupazionale che investe i dipendenti dell’azienda: «Dalle allerte meteo al pensare se tenere le scuole chiuse o aperte, all’allerta incendio e fumi, all’emergenza occupazionale per 160 lavoratori e già una nuova allerta meteo…vi garantisco che non è facile».

Vasto incendio nella zona industriale, in fiamme un capannone di alimenti da forno. Vigili del fuoco al lavoro senza sosta, allertata l’Arpam (Video/Foto)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti