facebook twitter rss

Vasto incendio nella zona industriale, in fiamme un capannone di alimenti da forno. Vigili del fuoco al lavoro senza sosta, allertata l’Arpam (Video/Foto)

FERMO - Le fiamme, in un capannone in via Agnelli, zona industriale di Molini-Girola, sono divampate poco prima della mezzanotte. Sul posto 12 mezzi dei vigili del fuoco, carabinieri e polizia. In fiamme, oltre a prodotti per alimenti da forno, anche pannelli fotovoltaici. Allertata l'Arpam per i rilievi ambientali
Print Friendly, PDF & Email
L'incendio nella zona industriale di Molini-Girola

 

di Giorgio Fedeli

Un incendio è divampata poco prima della mezzanotte nella zona industriale di Molini-Girola, nei pressi del Fermo Forum. Le fiamme hanno coinvolto un capannone di un’azienda che produce prodotti da forno in via Agnelli. Ad andare a fuoco, dunque, oltre a farine, margarine, grassi e olii, anche dei pannelli fotovoltaici.

L’incendio, si diceva, è divampato poco prima della mezzanotte e gli uomini del 115 hanno raccolto le segnalazioni di alcuni automobilisti di passaggio che hanno notato i primi bagliori sul capannone. E così sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco di Fermo che, resisi subito conto della vastità dell’area interessata dalle fiamme (parliamo di circa 3600 metri piani) hanno richiesto l’ausilio anche dei colleghi di Amandola ma anche da Ascoli, Macerata e Ancona. Così, dunque, in via Agnelli sono arrivati 12 mezzi. tra cui quattro autobotti e una “chilolitrica” e ben 30 uomini. Tutti al lavoro per domare un incendio generalizzato che si è rapidamente propagato. Ad andare a fuoco, si diceva, farine, margarine, olii e grassi (vicino al capannone ci sono anche dei silos delle farine) e dei pannelli fotovoltaici. Con i vigili del fuoco anche la Polizia di Stato e, in ausilio, i carabinieri del Radiomobile di Fermo.

Ascolta la notizia:

Ancora presto per risalire alle cause dell’incendio che sembrerebbe di natura accidentale e partito dall’interno del capannone. Fortunatamente non si registrano feriti o intossicati anche perché di sabato la zona industriale era praticamente deserta anche se, stando alle prime informazioni trapelate, come pure alle dichiarazioni del comandante dei Vigili del Fuoco, Paolo Fazzini, ieri nello stabile c’erano al lavoro dei dipendenti, andati via poco prima che divampassero le fiamme. Questo ha comunque consentito all’incendio di propagarsi e quando è scattato l’sos le fiamme erano già ampiamente diffuse. Non certo un’impresa semplice e rapida quella a cui sono stati chiamati i vigili del fuoco che, però, hanno iniziato a circoscrivere le fiamme e a spegnere l’incendio. Contestualmente è partita la segnalazione all’Arpam che ora dovrà effettuare i rilievi di rito in materia ambientale. Sul tema inquinamento ambientale arrivano, comunque, le rassicurazioni del sindaco Paolo Calcinaro: «L’incendio non ha toccato sostanze nocive poiché è una azienda di surgelazione alimentare. Tuttavia – il consiglio del primo cittadino – per precauzione è meglio tenere le finestre chiuse finché non vengono definitivamente domate le fiamme nei quartieri di Girola, Conceria, Molini e Campiglione».

«Intorno alla mezzanotte e mezza, Vigili del fuoco di Fermo – la nota ufficiale del 115 – sono intervenuti nella zona industriale Girola, a Fermo, per l’incendio di uno stabilimento di produzione nel settore dei prodotti da forno.

Le fiamme hanno interessato l’intera struttura, un immobile di circa 3600 metri quadrati, con impianto fotovoltaico sul tetto. Ora al lavoro squadre, oltre che dalla centrale fermana, anche del distaccamento di Amandola e dei Comandi di Ancona, Ascoli Piceno e Macerata, per un totale di 12 mezzi ed oltre 30 vigili del fuoco. Al momento sembra da escludere la presenza di persone all’interno. Sul posto a coordinare i lavori di spegnimento, il comandante provinciale Fazzini».

La zona, questa mattina

 

Foto gentilmente concessa da Andrea Cinti

Foto gentilmente concessa da Andrea Cinti

Foto gentilmente concessa da Andrea Cinti

Foto gentilmente concessa da Andrea Cinti

Incendio a Girola, Calcinaro: «Nessuna sostanza nociva interessata ma meglio tenere le finestre chiuse»

Incendio a Girola, Fazzini: «Di difficile estinzione ma sotto controllo. Non rinvenuti inneschi o acceleranti» (Video/Foto)

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti