Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

“La Traviata” versione transgender per le scuole, il Comune dice no. Calcinaro: «Proposta una versione vietata ai minori. Potevamo accettarla?»

FERMO - La spiegazione del primo cittadino: «Dovremmo proporre forse una stagione di teatro per ragazzi censurata ai minori? Che senso ha?»

Paolo Calcinaro al teatro dell’Aquila

«La Fondazione ci ha proposto una versione vietata ai minori di 14 anni. Potevamo noi accettarla per i nostri ragazzi? Non dimentichiamoci che nelle prime per le scuole ci sono anche ragazzi delle medie (oltre che delle scuole superiori)?». E’ il punto del sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro, dopo che in queste ore si è diffusa la notizia che “La Traviata” versione transgender sarà nella sola versione concerto per la prima dedicata alle scuole, il prossimo 9 febbraio al teatro dell’Aquila.

«Dovremmo proporre forse una stagione di teatro per ragazzi censurata ai minori? Che senso ha? – aggiunge il primo cittadino – la Fondazione, quando ha scoperto questo tipo di versione, ha suggerito di poterla mettere “vietata ai minori”. Ma ripeto, sarebbe una decisione che cozzerebbe con l’intenzione di avvicinare i nostri ragazzi al teatro». Nulla a che vedere, dunque, per il sindaco, con il tema transgender che «ha la sua dignità» ma solo e unicamente riconducibile a quel “vietato ai minori” per un qualcosa che si rivolge proprio a loro, a studenti, in buona parte minorenni.

“La Traviata” firmata dal regista Luca Baracchini, secondo titolo della stagione della Fondazione Lirica delle Marche, andrà in scena nel Teatro della Fortuna di Fano il 4 febbraio, nel Teatro dell’Aquila di Fermo l’11 febbraio e nel Teatro Ventidio Basso di Ascoli il 18 febbraio. Per quanto riguarda l’anteprima riservata agli studenti (il 9 a Fermo e il 16 ad Ascoli) sarà dunque proposta solamente in versione concertistica eliminando così le movenze del mimo alter ego maschile contraltare di una donna lacerata dalla sua identità di genere.

“La Traviata” con Violetta transgender, al teatro dell’Aquila per le scuole solo versione concerto


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti