Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Venduta la clinica Marchetti, acquirente il gruppo della casa di cura Villa Verde di Fermo

MACERATA - La struttura sanitaria ha 113 anni di storia. L’ad del gruppo sanitario fermano, Giuseppe Marchetti: «Decisione maturata dopo un lungo confronto con i miei familiari. La nuova proprietà saprà dare nuovi stimoli e un futuro in crescita»

clinica_marchetti

La clinica Marchetti

di Luca Patrassi

La clinica Marchetti passa di mano: i rumor sulla cessione della storica casa di cura si rincorrevano da diverso tempo, ora è arrivata l’ufficialità, espressa anche dall’amministratore delegato Giuseppe Marchetti che ha detto di avere parlato a lungo con la sua famiglia e di aver preso la decisione di vendere. A comprare è il gruppo che detiene le quote del gruppo sanitario fermano Villa Verde. Nel momento in cui la Regione sta presentando il nuovo piano sanitario, si registra un colpo di scena che riguarda appunto un punto secolare di riferimento della sanità privata maceratese, fondata e ad oggi guidata dalla famiglia Marchetti. A subentrare è appunto la Casa di Cura Villa Verde di Fermo che vede alla presidenza l’avvocato maceratese Maurizio Natali e Antonio Romani nella veste di amministratore delegato. Non filtrano al momento particolari tecnici sui contenuti dell’operazione: trattandosi di privati è evidente che rimarranno riservati i dettagli economici mentre è sicuro che il nuovo gruppo manterrà i livelli occupazionali esistenti oltre a progettare nuovi investimenti per migliorare l’offerta. La clinica Marchetti ha 113 anni di storia, attualmente ha un organico di 23 medici e 48 posti letto: la direzione sanitaria è del dottor Piero Ciccarelli, già direttore generale dell’Asur regionale.

«In questi giorni ho deciso di affidare la storica casa di cura fondata dalla mia famiglia ad una altra storica casa di cura la Villa Verde fondata dalla famiglia Astorri di Fermo – dice Giuseppe Marchetti, amministratore delegato della casa di cura maceratese -. La decisione è maturata dopo un lungo confronto con i miei familiari ed è stata assunta nella convinzione che la nuova proprietà saprà dare nuovi stimoli e un futuro di crescita alla azienda da oltre 100 anni al servizio dei bisogni sanitari della comunità maceratese, garantendo i livelli occupazionali. Ringrazio il presidente della Villa Verde, l’avvocato Maurizio Natali e il suo amministratore delegato, Antonio Romani, per avere accettato la sfida, in un momento di particolare fermento del nuovo sistema sanitario regionale – continua Marchetti -. Auguro ai nuovi amministratori Antonio Romani e Michele Bacchi e al presidente Maurizio Natali un buon lavoro i quali hanno espresso la propria soddisfazione per l’acquisizione di una struttura sanitaria di tradizione secolare. Ringrazio i dirigenti medici, il meraviglioso personale infermieristico e amministrativo per l’abnegazione e l’attaccamento dimostrato nei confronti della azienda».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti