Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Piccoli studenti all’Agenzia Carifermo di Monte San Giusto

GLI  ALUNNI delle Primarie sono stati protagonisti dell'iniziativa "Oggi vado in Banca". Ad accoglierli il direttore dell’Agenzia Jacopo Isidori

 

Le classi quinte della Scuola Primaria di Monte San Giusto (Macerata) hanno visitato la Filiale Carifermo del Comune maceratese, dove la Banca è presente dal 1999.

La visita si inserisce all’interno dell’iniziativa “Oggi vado in Banca”, occasione per far conoscere, più da vicino, l’attività bancaria alle nuove generazioni, ritenendo importante che l’educazione economica inizi fin da piccoli, quale strumento necessario per fare scelte consapevoli da adulti.

 

Il Direttore dell’Agenzia Jacopo Isidori ha accolto gli alunni, portando il saluto dell’Istituto e parlando dell’importanza della Banca locale nel territorio. È stata l’occasione per riflettere sul valore del risparmio, soffermandosi sui differenti strumenti di pagamento, partendo dalla moneta per arrivare alle carte.

Gli alunni hanno raccontato le loro esperienze di piccoli risparmiatori, confrontandosi tra aneddoti e progetti futuri.

 

Quindi hanno avuto la possibilità di visitare la Filiale e di capire come avvengono alcune operazioni bancarie come un versamento di un libretto di risparmio e il ritiro e versamento di banconote presso l’ATM.

 

Durante le due giornate, negli spazi dell’Agenzia, sono stati esposti i disegni che gli alunni della scuola primaria di Monte San Giusto hanno realizzato nelle diverse edizioni di Crea il Logo.

 

«È stato un piacere ospitare le classi della scuola primaria e far vedere loro quelle che sono le nostre attività quotidiane. Gli alunni hanno risposto con entusiasmo e curiosità, a testimonianza dell’importanza dell’educazione economica fin dalla giovane età» ha affermato il Direttore della Filiale Isidori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti