Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Femminicidio di Aosta, ok del fermano Sohaib Teima all’estradizione

FERMO - Domani Teima comparirà davanti ai giudici della 'chambre de l'instruction' della Corte d'appello di Grenoble, che dovrà esprimersi sulla sua consegna dopo il mandato d'arresto europeo spiccato dall'Italia. La decisione è attesa entro sette giorni

Sohaib Teima in una immagine del 2017 tratta dal suo profilo Instagram (Ansa)

Dal carcere di Grenoble, in Francia, l’ok di Sohaib Teima all’estradizione in Italia, il 21enne di Fermo arrestato a Lione mercoledì scorso e “gravemente indiziato”, per la procura di Aosta, dell’omicidio della compagna, la 22enne francese Auriane Nathalie Laisne, uccisa a coltellate e poi trovata morta il 5 aprile in una chiesetta diroccata sopra La Salle, in Valle d’Aosta.

Domani Teima comparirà davanti ai giudici della ‘chambre de l’instruction’ della Corte d’appello di Grenoble, che dovrà esprimersi sulla sua consegna dopo il mandato d’arresto europeo spiccato dall’Italia. La decisione è attesa entro sette giorni.

 

Giovane uccisa in Valle d’Aosta: ecco chi è Teima Sohaib, il 21enne fermano arrestato

Risiede a Fermo il presunto assassino della ragazza uccisa a La Salle


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti