facebook rss

Sgombero di palazzo Botticelli,
tra tensioni e disperazione (le foto)

lunedì 27 giugno 2016 - Ore 10:27
Print Friendly, PDF & Email

blitz interforze - montegrtanaro (9) - Copia

E’ scattato questa mattina, intorno alle 8,30, lo sgombero di palazzo Botticelli in via Elpidiense sud, a Montegranaro.  Gli inquilini, provvisti di regolare contratto d’affitto con la proprietà,  dopo il suo fallimento, si sono ritrovati nell’incertezza. Inizialmente hanno anche continuato a pagare il canone, spiega il loro legale. Qualcuna delle 15 famiglie sarebbe disposta anche ad acquistare la casa, ma il giudice, prima di procedere ad una vendita, ha disposto che lo stabile fosse completamente libero.  

Famiglie che arrivano soprattutto dal marocco. Sul posto sono arrivati carabinieri e polizia che hanno invitato tutti gli “irregolari” a lasciare i rispettivi appartamenti. Una richiesta che non è stata certo digerita bene dagli inquilini. Alcuni di loro, infatti, hanno anche minacciato di barricarsi all’interno delle case. Una situazione di certo non facile da gestire per gli agenti di polizia. Le forze dell’ordine hanno aperto tutti gli appartamenti, e cambiato le serrature a quelli non abitati, ovvero 6 dei 13 interessati.

blitz interforze - montegrtanaro (8) - Copia

C’è stata qualche tensione ma tutto si è svolto senza problemi. Sul posto sono arrivati il sindaco di Montegranaro Ediana Mancini e il presidente della provincia Aronne Perugini nonchè assessore della giunta veregrense. I due hanno ascoltato i problemi dei residenti, i loro disagi e le preoccupazioni in vista dello sgombero forzato che dovrebbe avvenire tra qualche mese. blitz interforze - aronne perugini - montegrtanaro (6) - CopiaSi è deciso infatti di dare tempo fino al 12 settembre alle 15 famiglie in odore di sgombero per lasciare gli alloggi occupati abusivamente. Insomma quello di questa mattina sembra proprio essere stato il primo step di una procedura amministrativa che da qui ai prossimi mesi, con la data ultima fissata per il 12 settembre, vivrà le sue puntate decisive.

Poi ci sono le storie e le dichiarazioni dei residenti: “Io sarei pronto ad andarmene anche subito– ci racconta uno di loro – ma non riusciamo a trovare qualcuno che ci affitti un appartamento. Io lavoro e con la mia famiglia potremmo permetterci di pagare un affitto ma quando vedono mia madre col velo tutto si complica”.

Molta è la preoccupazione per le famiglie che vivono lì, una decina in tutto e impiegati prevalentemente nell’edilizia e nel calzaturiero. La maggior parte degli inquilini è oramai italiana e molti bambini e ragazzi parlano con chiaro accento fermano con la “u” pur essendo tutti in pieno periodo Ramadan.

blitz interforze - montegrtanaro (11) - Copia blitz interforze - montegrtanaro (10) - Copia

blitz interforze - montegrtanaro (7) - Copia

blitz interforze - montegrtanaro (5) - Copia

blitz interforze - montegrtanaro (4) - Copia

blitz interforze - montegrtanaro (3) - Copia

blitz interforze - montegrtanaro (2) - Copia

blitz interforze - montegrtanaro (1) - Copia

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X