facebook rss

La Corte di Cassazione annulla
il dissequestro del Verde mare

venerdì 15 luglio 2016 - Ore 16:06
Print Friendly, PDF & Email
camping verde mare

Il camping Verde mare

Colpo di scena sull’inchiesta legata alla lottizzazione abusiva del camping Verde mare di Marina Palmense. La terza sezione della Suprema Corte di Cassazione ha, infatti, accolto il ricorso proposto dalla Procura di Fermo annullando con rinvio il provvedimento emesso dal tribunale del Riesame di Fermo lo scorso 11 marzo 2016 che, a sua volta, annullava il provvedimento di sequestro preventivo disposto dal Gip di Fermo del 16 febbraio.

Il provvedimento di sequestro aveva ad oggetto la struttura ricettiva del tipo camping e il centro vacanze Verde mare che si trova a Marina Palmense, con la sola eccezione della particella 353.

Il Procuratore di Fermo Domenico Seccia

Il Procuratore di Fermo Domenico Seccia

«Il ricorso si fondava sulla realizzazione, per quei lotti, di una lottizzazione abusiva, per la installazione di diversi e numerosi manufatti e per l’assenza di qualsiasivoglia autorizzazione paesaggistica», comunica con una nota ufficiale il procuratore della Repubblica di Fermo, Domenico Seccia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X