facebook rss

Pedina e aggredisce la ex,
37enne bloccato dai carabinieri

PORTO SANT'ELPIDIO - Ad assistere alla scena alcuni passanti che hanno subito chiamato i carabinieri. E così pochi istanti dopo sul posto è arrivata una pattuglia dei militari dell'Arma che hanno bloccato l'uomo e lo hanno arrestato
sabato 30 luglio 2016 - Ore 10:43
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri-notte-1

La insegue con l’auto rischiando anche di farla finire fuori strada, la blocca e poi, afferrandola per i capelli, la trascina fuori dal veicolo e l’aggredisce. L’inquietante episodio è avvenuto giovedì notte. A macchiarsi del brutale reato è stato un uomo di 40 anni residente a Sant’Elpidio a Mare. Il 37enne ha seguito la sua ex convivente e poi, in preda a un raptus, le si è scagliato contro. L’uomo ha afferrato la ex per i capelli spingendola con tutta la sua forza, e ripetutamente, contro il cofano dell’auto. Alla base dell’aggressione una convivenza finita malissimo, fatto mai accettato dall’uomo. Ad assistere alla scena alcuni passanti che hanno subito chiamato i carabinieri. E così pochi istanti dopo sul posto è arrivata una pattuglia dei militari dell’Arma che ha bloccato l’uomo per poi arrestarlo. Il 37enne, infatti, non ha accettato la fine della relazione con la ragazza e ultimamente aveva iniziato a pedinarla e a minacciarla fino a ieri notte quando la situazione è degenerata. La ragazza, invece, una 30enne di Porto Sant’Elpidio, ferita e sotto choc, è stata presa in cura prima da alcuni residenti e poi dai sanitari del 118.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X