facebook rss

Scappano dal controllo dei carabinieri
e si schiantano contro un’auto,
panico in località Triangolo

FERMO - Ai due criminali i militari dell'Arma di Fermo hanno intimato l'alt nei pressi di un bancomat. Da lì la folle fuga conclusasi con l'incidente
mercoledì 21 settembre 2016 - Ore 19:01
Print Friendly, PDF & Email

67adceb0-ded4-431d-9e8c-d2e002f530bc
Momenti concitanti nel tardo pomeriggio di oggi in località Triangolo. Una coppia di malviventi stava cercando di scappare a tutta velocità, a bordo di una Opel Astra bianca, da un controllo dei carabinieri che avevano chiesto loro i documenti davanti al bancomat della Bcc in zona Triangolo. Durante la fuga l’auto ha prima urtato un Range Rover al cui interno sembra ci fosse anche una bimba, per poi salire sopra lo spartitraffico tagliando di fatto l’incrocio. Nel frattempo dalla direzione opposta arrivava una Fiat Bravo condotta da una donna, dietro di lei un’anziana. L’impatto, violentissimo, è stato inevitabile.  I due malviventi, una volta ripresisi dal colpo, hanno tentato la fuga. Uno dei due è stato bloccato mentre l’altro si è dileguato di corsa. La signora al volante della Fiat Bravo, sempre cosciente ma in stato si shock,  è stata soccorsa dai volontari della Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano. Ricoverata in ospedale anche la passeggera della Bravo. Sul posto i carabinieri che li hanno inseguiti e che, se da una parte hanno dato il via a una vera e propria caccia all’uomo, dall’altra hanno avviato le indagini anche per capire se la Opel fosse rubata. Presenti anche la polizia municipale, i vigili del fuoco e la Croce gialla di Montegranaro. “Dopo la segnalazione di un’auto sospetta in località Campiglione, i cui due occupanti erano stati segnalati come presunti autori di furto in parcheggi di diversi centri commerciali, una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Fermo, immediatamente giunta sul posto, dopo averla riconosciuta – comunica il vicecomandante della Compagnia di Fermo, Rocco Orsini – ha intimato l’alt e ha iniziato un breve inseguimento, al termine del quale l’auto sospetta ha arrestato la sua corsa provocando un incidente con un’altra autovettura, nel quale si è ferita una donna. Dei due soggetti sospettati, uno è stato bloccato dai militari, mentre l’altro è in fuga ed è attualmente ricercato“.

Paolo Paoletti e Matteo Achilli

07672217-f588-4033-bff8-17ea911e7ff4

db18b1d5-68f6-4410-b1fe-8376b2498a06

whatsapp-image-2016-09-21-at-18-48-21

43fe7a8c-e89b-4c73-aca0-05152d0831c4

edccf500-748c-4d10-8b3c-80427b47a000

 

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X