facebook rss

“Poesie e note”: tra applausi
e fondi per i terremotati

BELMONTE PICENO - Il sindaco Bascioni: “Ero sicuro della riuscita dello spettacolo in quanto conosco i protagonisti e la loro valenza in campo artistico"
giovedì 12 gennaio 2017 - Ore 11:58
Print Friendly, PDF & Email

 

Sonia Trocchianesi

“Spettacolo emozionante, un recital sui generis che ha valorizzato i poeti marchigiani. Successo per “Poesie e Note”, quarto appuntamento della stagione di prosa e musica “Belmonte ama il Teatro”, promossa al teatro Don Bosco di Belmonte Piceno dal Comune e da Progetto Musical con la direzione artistica di Manu Latini. Sul palcoscenico – fanno sapere dall’associazione culturale Progetto Musical – i protagonisti sono stati Gabriele Mancini, Gabriele Felici, Sonia Trocchianesi e Ilario Damiani: quattro voci del territorio, famose anche oltre i confini regionali, accompagnate dalla pianista Lucia Marziali. Spazio alle poesie di celebri autori fermani, da Antonio Angelelli (‘Ntunì de Tavarrò), Agostino Scaloni (Gustì de Ciriolu) a Sesto Vita (Sesto de Rabbiò), senza tralasciare scritti passati alla storia firmati da Trilussa e Giacomo Leopardi. Il pubblico, come sempre numeroso (la stagione di prosa registra il record di 80 abbonamenti venduti su 99 posti in sala), ha applaudito a lungo. Alcuni testi erano della stessa Sonia Trocchianesi, profonda anche nella scrittura. Gabriele Mancini ci ha messo del suo, mettendo verve alla serata. “Abbiamo voluto fortemente questo recital e ci abbiamo visto giusto – commenta il direttore artistico Manu Latini – un format nuovo, incalzante, vivo ed emozionante”. Molto soddisfatto anche il sindaco di Belmonte Piceno, Ivano Bascioni: “Ero sicuro della riuscita dello spettacolo in quanto conosco i protagonisti e la loro valenza in campo artistico. Si trattava del quarto appuntamento della nostra stagione di prosa che sta andando a gonfie vele: i risultati, viste le presenze, vanno al di là di ogni più rosea aspettativa”. Al termine, sono state raccolte offerte libere destinate interamente a un progetto a beneficio delle popolazioni terremotate. “Stiamo realizzando sul territorio varie iniziative finalizzate a dare un piccolo aiuto ai terremotati – spiega Gabriele Mancini – le offerte raccolte, con questa e con altre manifestazioni, saranno consegnate personalmente a famiglie in difficoltà”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X