facebook twitter rss

Casina delle Rose, Calcinaro: “Questa città, con le attese, è rimasta sempre più indietro”

FERMO - Il sindaco affida ai social una prima risposta in merito alle critiche relative alla vendita della Casina delle Rose
sabato 6 maggio 2017 - Ore 15:53
Print Friendly, PDF & Email

Arriva dai social una prima risposta del sindaco di Fermo Paolo Calcinaro in merito alla Casina delle Rose. Ieri la conferenza stampa di Massimo Rossi e Maria Giulia Torresi che hanno parlato di: “Scelta irresponsabile” (leggi l’articolo) oggi il no all’inserimento dell’ex hotel tra i beni alienabili da parte del Coordinamento Ambientalista (leggi l’articolo).

Paolo Calcinaro che crive: “Fare il Sindaco della mia Città per galleggiare nelle stesse logiche paludose che negli anni hanno bloccato spesso e volentieri il rilancio di Fermo sarebbe il più grande errore. La Casina delle Rose era un Hotel, necessario per rispondere ad una crescente richiesta turistica in Città. Ricordiamo il recentissimo passato? Di bandi per la ristrutturazione gestione ne sono stati fatti ben due, 2013 e 2014…totalmente deserti. Fondi europei? Certezze zero, burocrazie 100. Fondi milionari comunali? Sarebbe difficile spiegare ai cittadini come investire 1/2 milioni sulla Casina togliendo risorse a strade, problemi dei quartieri, scuole…che pure non si riescono ad arginare con quanto oggi disponibile. E la Casina sta ancora lì a marcire: vogliamo ancora attendere? Ma questa Città, con le attese, è rimasta sempre più indietro…”

ARTICOLI CORRELATI

Vendita della Casina delle Rose, Rossi e Torresi: “Scelta irresponsabile”VIDEO

Casina delle Rose, Coordinamento Ambientalista: “No all’inserimento nell’elenco beni alienabili”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Carlo Angelini via Facebook il 6 maggio 2017 alle 16:32

    Bravo Paolo, è tempo di concretezze……

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X