facebook twitter rss

TiEmme Fermo, superata
la prova San Severino

SERIE D - Con le prestazioni maiuscole di Cardelli, Venditti e Tortolini la compagine di coach Marilungo supera internamente la Amatori, ancora ferma al palo
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Seconda vittoria per la TiEmme Basket Fermo nel campionato regionale di Serie D realizzata ai danni della Amatori Bk di San Severino Marche nel parquet della palestra Coni. In casa la squadra fermana sembra dare il meglio di sé, messa in risalto anche dalla differenza tecnica con la selezione sanseverinate che ancora alla quarta giornata non ha sbloccato la classifica.

IL TABELLINO

TIEMME BASKET FERMO 76: Venditti 20, Poggi 2, Mezzabotta, Tortolini 23, Amelio 6, Santini 2, Cingolani 8, Luciani, Antinori, Sabbatini, Cardarelli 12, Tomassini 3. All. Marilungo

AMATORI BASKET SAN SEVERINO MARCHE 56: Foglia, Grillo 2, Burisca 5, Severini 13, Massaccesi 2, Potenza 7, Rossi 2, Rucoli 3, Luciani 12, Ortenzi 2, Cruciani 7, Della Rocca 1. All. Cantani

PARZIALI: 19 – 11; 33 – 25; 54 – 39

LA CRONACA

La gara sin dal primo quarto si è messa per il verso giusto anche se la TiEmme, nonostante la differenza tecnica resa evidente dalle realizzazioni di Venditti e Cardarelli, non è riuscita a porre quella distanza di punti necessaria a rendere sicura l’evoluzione della gara.

Addirittura il secondo quarto è terminato in parità. Sarà l’intervallo lungo a far rientrare in campo la squadra gialloblù più determinata, mettendo in risalto le doti realizzative del “Toro” Tortolini ( che metterà a canestro 20 dei suoi 23 punti nei due quarti finali ) che contribuirà a segnare la distanza tra le due squadre fino al risultato finale di più venti.

Superare alcune disattenzioni in difesa e regolare qualche meccanismo negli schemi d’attacco dovrebbero essere sufficienti a portare la TiEmme Basket Fermo alla prima vittoria in trasferta. Vedremo sabato prossimo ad Ascoli se i tempi sono maturi per questo importante traguardo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti