facebook twitter rss

Il sindaco junior incontra Terrenzi: ecco le istanze per la città che arrivano dalla scuola

SANT’ELPIDIO A MARE -“Ho apprezzato l’idea dei ragazzi di rivolgersi in modo diretto al Sindaco Junior per poter far arrivare al Comune le loro sollecitazioni – dice in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi – ed è proprio questo che ho sempre auspicato nell’incontrare i ragazzi sia al momento dell’insediamento del loro Consiglio Comunale che nelle altre occasioni"
Print Friendly, PDF & Email


Recepire le istanze che arrivano dalla scuola e fare da tramite con l’Amministrazione Comunale: è questo uno degli impegni assunti dal Sindaco Junior, Daniel Giglini Tassotti ed è questo ciò che ha fatto nel consegnare al primo cittadino, Alessio Terrenzi, una missiva giunta dagli alunni e dalle alunne della classe IIIA.
Il Sindaco Terrenzi si è recato di persona a scuola, nei giorni scorsi, mantenendo fede all’impegno assunto di essere a disposizione dei ragazzi in caso di necessità. Daniel ha, così, avuto modo di mettere nelle sue mani richieste e osservazioni arrivate dalla IIIA e lo stesso Sindaco ha voluto, poi, comunicare ai mittenti della missiva di aver ricevuto il loro scritto e che provvederà, non solo a prendere in considerazione quanto manifestato, ma a cercare delle soluzioni alle problematiche sollevate. Si tratta di problematiche piccole e grandi, alcune risolvibili nell’immediato altre che richiedono tempo ed investimenti: “Ho apprezzato l’idea dei ragazzi di rivolgersi in modo diretto al Sindaco Junior per poter far arrivare al Comune le loro sollecitazioni – dice in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi – ed è proprio questo che ho sempre auspicato nell’incontrare i ragazzi sia al momento dell’insediamento del loro Consiglio Comunale che nelle altre occasioni di incontro. Quello del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze è un progetto che ha valore non soltanto nel momento in cui si permette agli studenti di conoscere meglio le istituzioni ed i meccanismi che regolano le loro attività ma anche quando si ha un riscontro concreto, si favorisce il contatto ed il confronto tra coloro che saranno i cittadini del futuro e coloro che sono al momento al governo della Città”.
Il prossimo appuntamento che coinvolgerà gli studenti e, in particolare, il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, è quello con la cerimonia per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate che si terrà, in Città, domenica 5 novembre sia al Capoluogo che a Cascinare e a Casette d’Ete, come ogni anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti