fbpx
facebook twitter rss

Adotta una Stalla non conosce confini:
da Montemonaco a Civitanova
tra solidarietà e gioco

EVENTI – Domenica 12 novembre terza tappa del torneo di calcio balilla umano nel Comune maceratese. L'aiuto ad un agricoltore grazie alla collaborazione con Monte Urano
martedì 7 Novembre 2017 - Ore 08:47
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Si muove sempre sul doppio binario solidarietà/gioco il progetto Adotta una Stalla. I ragazzi di Sant’Elpidio a Mare, che si sono attivati all’inizio del 2017 per sostenere gli allevatori colpiti dagli effetti del sisma, questa volta vanno in soccorso di un agricoltore di Montemonaco.

“Francesco, tra enormi difficoltà, continua la sua attività nonostante tutto – spiegano -. Ci siamo incontrati insieme a noi di Adotta una Stalla, c’era anche una delegazione di Monte Urano in rappresentanza delle associazioni cittadine. Dopo l’incontro è scattata la voglia di fare qualcosa per questo ragazzo che come agricoltore non ha diritto ad alcun aiuto da parte della Regione. Un piccolo aiuto per rendere la vita un po’ meno dura a chi, con tanta fatica, difende la nostra ‘frontiera’. Un grazie di cuore alla città di Monte Urano, al sindaco e tutte le associazioni che sono intervenute con noi”.

Oltre alla Canigola, al suo vice Brasili e alla consigliera Sabbatini, grande è stato l’impegno da parte de L’Alveare Onlus, Don Luigi Mancini, Il Quarto Di Luna, Pro Loco, Effetto Luce, Quartiere Stadio, Urban Play, Il Cerchio, Gruppo Scout Monte Urano, Festa San Michele Arcangelo, Associazione Combattenti Monte Urano e di diversi cittadini che hanno voluto contribuire privatamente alla raccolta fondi.

E intanto prosegue il torneo di calcio balilla umano: dopo le tappe di Fermo e Porto Sant’Elpidio, sarà la volta di Civitanova Marche. Nel pomeriggio di domenica 12 novembre, infatti, Piazza XX Settembre ospiterà gli incontri tra le diverse squadre (6 giocatori minimo, compresa una donna) che si iscriveranno al torneo, pagando la quota di 50 euro di iscrizione a team, soldi che verranno utilizzati per sostenere altri progetti nell’area terremotata. Saranno presenti anche dei gonfiabili per bambini ad ingresso libero.

Per l’iscrizione rivolgersi a Rossano (347.6205718) e Cristiano (338.9673100).

La pioggia blocca il torneo di calcio balilla umano, in campo anche Putzu e Alessandrini

Allevatore dei Sibillini cerca un terreno per 200 capre, Adotta una Stalla si mobilita

Sisma e solidarietà: grande successo per il torneo di calcio balilla umano di “Adotta una stalla”

Fermo adotta un allevatore di Bolognola: domenica di solidarietà con il calcio balilla


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X