facebook twitter rss

INTERVISTA Porrà:
“Tanti progetti sul tavolo,
il ponte per primo”

ALTIDONA - Un sindaco donna per la cittadina della costa valdasina. Porrà: "Tanti i progetti a partire dal ponte ciclopedonale, passando per il wi-fi e l'Accordo Agroambientale d'Area"
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

E’ arrivata pochi minuti prima delle 23, orario di chiusura dei seggi, Giuliana Porrà, ex vicesindaco e dalle prime ore di oggi, lunedì 11 giugno, primo cittadino di Altidona, località costiera della Valle dell’Aso. Lei la candidata della lista AltidonAttiva, dopo il passo indietro dell’ex sindaco Enrico Lanciotti, che avrebbe potuto puntare al secondo mandato ma ha preferito candidarsi solo come consigliere. Il tempo dirà se per lui ci sarà ancora un ruolo in Giunta. Ha seguito l’intero spoglio davanti alla sezione 1 quella del centro storico, mentre la sezione 2 è stata allestita nella sede della Croce Verde Valdaso a Marina di Altidona. Erano 3 i candidati in lizza, oltre alla Porrà, Monia Monaldi, lista 1 “Altidona per un cambio di passo”, Palmarino Ferretti, lista 2, AltidonadAmare. Sezione 1 che in partenza, con circa una cinquantina di schede scrutinate, il candidato Ferretti doppiare i voti della Porrà, mentre fin da subito è apparsa più staccata la Monaldi. Partenza invece in parità per la sezione 2 a Marina.

Con il passare del tempo sorpasso in entrambe le sezioni da parte della lista che punta a continuare l’attuale attività amministrativa della giunta Lanciotti, ma mentre nel seggio costiero il vantaggio è andato man mano ampliandosi fino ad avvicinarsi ai 200 voti, in quello del centro Ferretti è stato più forte, con continui sorpassi e controsorpassi, fino ad arrivare a vincere, seppur di poco, margine che ha permesso alla Porrà di conquistare il ruolo di “sindaco, e non sindaca”, come ha tenuto a precisare lei stessa a pochi minuti dalla comunicazione dell’ufficialità. Pochi minuti prima delle 2 e 30 del mattino lo stesso Enrico Lanciotti, che ha seguito le elezioni al seggio 2, ha raggiunto l’ex delfina per partecipare ai festeggiamenti assieme agli altri candidati consiglieri, e stappare la bottiglia di spumante.
“E’ una vittoria di gruppo, una vittoria degli altidonesi che ci hanno sostenuto fino a ora e ci hanno detto di continuare con il nostro progetto, quindi non è una vittoria individuale. Primo punto in agenda, – ha detto a caldo il neosindaco Giuliana Porrà – a breve termine, sarà il ponte ciclopedonale di collegamento con Pedaso, cofinanziato dalla Regione e che tra qualche mese sarà finalmente aperto. Proseguiremo – ha aggiunto Giuliana Porrà – con diversi progetti avviati come gli appuntamenti destinati a favorire la partecipazione della cittadinanza. Poi c’è il sistema che permetterà a tutti di connettersi ad internet con il wi-fi, l’arrivo della fibra ottica, il lancio del sito internet destinato a presentare l’Accordo Agroambientale d’Area della Valdaso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X