facebook twitter rss

Mercato Fermana, per il
centrocampo si avvicina Parlati

SERIE C - Dopo l'interessamento per Carpani, spunta l'alternativa, anche lui centrocampista con analoghe caratteristiche a quelle dell'altro bianconero: può giocare anche trequartista e si inserisce in attacco. Dall'Ascoli anche l'attaccante (scuola Juve) Rosseti?
Print Friendly, PDF & Email

Samuele Parlati

 

di Paolo Bartolomei

FERMO – Il direttore della Fermana, Conti, vuole pescare ad Ascoli e c’è stata la richiesta ufficiale per Samuele Parlati, 21 anni, centrocampista centrale, pugliese.

Ha un curriculum meno ricco di quello di Carpani che proprio per questo motivo preferirebbe restare in categoria, anche se costretto a lasciare i bianconeri. Parlati invece tra questo e lo scorso campionato ha collezionato “solo” 5 presenze in serie B con l’Ascoli (ma 1 gol), in precedenza 16 presenze (e 1 gol) in serie C con la Paganese.

L’anno ancora prima titolare nella Primavera dell’Ascoli con ben 7 gol, a dimostrazione della sua propensione offensiva. In altre parole un jolly di centrocampo; ad Ascoli dicono che Parlati in casi di emergenza a volte si è adattato, e anche benone, a fare anche il terzino destro e pure il difensore centrale, quindi proprio il tipo di giocatore che piace all’allenatore della Fermana, Flavio Destro.

Parlati, a differenza di Carpani, non ha subito infortuni gravi nella storia recente, però tanti piccoli infortuni di poco conto; è uno dei due giocatori bianconeri che lo scorso anno furono aggrediti dai tifosi ascolani sotto casa.

Parlati, in serie C con la Paganese

Parlati ha un contratto con la società del presidente Pulcinelli fino al giugno 2020, verrebbe a Fermo in prestito per il girone di ritorno appena iniziato e sarebbe finalizzato al generale rafforzamento di ognuno dei tre reparti.

Per quello difensivocentrale è già stato annunciato oggi stesso dalla società il ritorno dell’esterno sinistro Sperotto, di cui si parlava sin da prima di Natale.

Per quello centrale si è individuata la possibile preda (i citati Parlati e Carpani).

Per il reparto avanzato si è ancora alla ricerca, perché come sanno tutti, l’attaccante che i gol li fa davvero, che si fa pagare e bene. A meno che non si riesca a pescare da qualche Primavera di serie B o serie A in prestito, però, affinché sia utile a risolvere i problemi offensivi dei canarini, dovrebbe essere un giocatore già maturo e pronto per un campionato duro e fisico come la serie C, cioè ben diverso dal più ovattato mondo dei campionati Primavera.

C’è tempo fino al 31 gennaio e per l’attaccante – ammesso che poi arrivi veramente – è facile che si debba attendere l’ultimo giorno di mercato.

Rosseti in una delle 6 presenze con l’Italia Under 21

Per questo capitolo, da Ascoli in uscita anche l’attaccante juventino Lorenzo Valerio Rosseti, 24 anni, ma ha curriculum (in prima squadra non ha giocato mai più giù della serie B) e ingaggio teoricamente non adatti al limitato bilancio della Fermana, ed in ogni caso difficilmente deciderebbe di scendere di categoria cosi presto, ma eventualmente solo nelle ultime ore di mercato, cioè quando tutte le altre possibilità da lui desiderate si saranno chiuse.

Stesso discorso per Ganz, che però è tra i giocatori più pagati della serie B, quindi… non resta (sia ai tifosi, sia al dg Conti) che attendere pazientemente.

Per le partenze da Fermo, di certo tra gli attaccanti non dovrebbe andare via Cognigni, mentre ha risolto il contratto Kacorri, come perlatro già annunciato da queste colonne dieci giorni fa;  la giovane punta centrale italo-albanese in ogni caso aveva fatto solo una presenza da titolare contro Ravenna, e una seconda da subentrato a Gubbio.

 

Articoli correlati: 

Fermana: torna Sperotto, Kacorri ai saluti

Fermana, il Feralpisalò come primo impegno del 2019

Dopo la meritata pausa la Fermana torna al lavoro

Mercato Fermana, a Destro piace Carpani

La Fermana espugna Verona, per tre punti di platino


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti