facebook twitter rss

Da “Blinded by the Light” ispirato dai testi di Bruce Springsteen a “Teen Spirit”: grandi film al Multiplex Super 8 di Campiglione

CAMPIGLIONE DI FERMO - Da non perdere "Blinded by the Light - Travolto dalla musica", il film scritto e diretto da Gurinder Chadha (già regista di Sognando Beckham), ispirato dalla musica e dai testi delle canzoni senza tempo di Bruce Springsteen
Print Friendly, PDF & Email

 

Arriva un nuovo fine settimana e sono tante le novità cinematografiche nell’offerta del Multiplex Super 8 di Campiglione di Fermo.  Blinded by the Light – Travolto dalla musica, il film scritto e diretto da Gurinder Chadha (già regista di Sognando Beckham), ispirato dalla musica e dai testi delle canzoni senza tempo di Bruce Springsteen, è una gioiosa storia di coraggio, amore, speranza, famiglia e della capacità unica della musica nell’elevare lo spirito umano. Il film racconta la storia di Javed (Viveik Kalra), adolescente britannico di discendenza pakistana che vive nella città di Luton, Inghilterra, nel 1987. Nel mezzo dei tumulti razziali ed economici dell’epoca, scrive poesie come mezzo per sfuggire all’intolleranza della sua città e all’inflessibilità tradizionalista di suo padre (Kulvinder Ghir). Ma quando un suo compagno di classe (Aaron Phagura) gli fa conoscere la musica del “Boss”, Javed scopre dei parallelismi con la sua vita da classe operaia nei potenti testi di Springsteen. Mentre Javed scopre una via d’uscita catartica ai suoi sogni repressi, comincia anche a trovare il coraggio di esprimersi con la sua voce unica.

Teen Spirit, film d’esordio alla regia di Max Minghella, è la storia della sedicenne Violet (Elle Fanning), giovane immigrata polacca che vive insieme alla madre in difficoltà economiche, sull’isola di Wight – una piccola isola al largo della costa inglese. Violet ha un sogno nel cassetto, diventare una cantante. Quando scopre che sono aperte le audizioni per il talent show Teen Star, ha la possibilità di perseguire il suo sogno con l’aiuto di un improbabile mentore Vlad (Zlatko Buric). Parteciperà al concorso nella speranza che possa essere il punto di partenza per la sua carriera di cantante. Violet dovrà superare diversi ostacoli per riuscire ad arrivare in finale e vincere lo show. Il concorso rappresenterà una sfida per se stessa tanto quanto per il suo talento. La ragazza potrà realizzare il suo sogno di diventare una star?

Attacco al Potere 3 – Angels Has Fallen, il film diretto da Ric Roman Waugh, vede il ritorno di Gerard Butler nei panni dell’agente dei servizi segreti Mike Banning. In questo terzo capitolo dell’adrenalinica saga action assisteremo a una sorprendente e inaspettata svolta: sarà infatti il nostro eroe Banning ad essere costretto alla fuga, braccato dalla polizia e dagli agenti dell’FBI. Accusato di essere un nemico dello Stato e di aver addirittura attentato alla vita del Presidente degli Stati Uniti, Allan Trumbull(Morgan Freeman), di cui è la guardia personale, Banning è costretto a cercherà di scoprire e rivelare la vera minaccia. Ad aiutarlo a scagionarsi troverà al suo fianco il padre, interpretato da Nick Nolte, new entry nel cast. Tra gli altri interpreti del film troviamo Jada Pinkett Smith, Lance Reddick, Danny Huston, Piper Perabo e Tim Blake Nelson nel ruolo del vice presidente degli Stati Uniti Kirby.

5 è il numero perfetto, il film diretto da Igort e tratto dalla sua omonima graphic novel di successo, è ambientato in una Napoli degli anni 70, piovosa e notturna. Il film segue le vicende di Peppino Lo Cicero, interpretato da un irriconoscibile Toni Servillo. Peppino è un guappo, un sicario di seconda classe della cammorra in pensione, costretto a tornare in pista dopo l’omicidio di suo figlio. Questo avvenimento tragico innesca una serie di azioni e reazioni violente ma è anche la scintilla per cominciare una nuova vita. Ad affiacarlo, troviamo il sanguinario Totò ‘O Macellaio (Carlo Buccirosso), amico e complice di un’intera vita e Rita (Valeria Golino), l’amante di sempre.
Il film è un piccolo affresco napoletano nell’Italia anni Settanta ma anche la storia di un’amicizia tradita e di una seconda opportunità e di una rinascita.

Genitori quasi perfetti, il film diretto da Laura Chiossone, segue la storia di Simona (Anna Foglietta), una mamma single quarantenne legata da un amore profondo al suo bambino, Filippo (Nicolò Costa). Si sente però terribilmente inadeguata al ruolo e l’organizzazione della festa per gli otto anni di lui porta a galla tutte le sue insicurezze. Combattuta tra l’assecondare i desideri del figlio e la volontà di proteggerlo dal giudizio altrui, che può essere feroce, Simona arriva al giorno della festa carica di aspettative e di ansia. Quando gli invitati, genitori e figli, affluiscono uno dopo l’altro varcando la soglia di casa, si viene a comporre, uno squarcio di varia umanità. Mentre in soggiorno i bambini giocano, gli adulti in cucina si odiano amabilmente. Fino a quando una inattesa performance di Filippo rompe gli schemi e innesca un effetto domino di azioni e reazioni che porta la festa a deragliare.

SCOPRI TUTTI GLI ORARI E I FILM IN PROGRAMMA AL MULTIPLEX SUPER 8 DI CAMPIGLIONE DI FERMO

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X