facebook twitter rss

Violenza al centro per migranti, Cambiamo Musica: “Non si può ogni volta dire che è un fatto isolato, dal sindaco Canigola nessun commento”

MONTE URANO - Mazzaferro e i consiglieri: "La politica deve dare una risposta ai fatti accaduti e deve prendere provvedimenti! Non può essere sempre assente"
Print Friendly, PDF & Email

Massimo Mazzaferro

 

Dopo Fratelli d’Italia anche il gruppo monturanese di minoranza Cambiamo Musica, guidato da Massimo Mazzaferro, interviene sulla vicenda dell’aggressione da parte di un richiedente asilo a quattro sue connazionali in un centro di ospitalità di Monte Urano. Secondo Mazzaferro e gli altri consiglieri ci sarebbero stati altri  problemi in passato sempre con lo stesso soggetto: ” Perché un uomo così violento non è stato attenzionato dalle istituzioni e allontanato?  Questi fatti vengono sempre minimizzati. Quando avvertiti ci siamo subito presentati sul posto: ci è stato raccontato che erano episodi di poco conto. In una violenza domestica, non accorrono 3 pattuglie dei Carabinieri, una della Polizia e una ambulanza. Abbiamo visto con i nostri occhi soccorrere una ragazza che aveva un occhio pestato e non riusciva ad alzarsi dalla sedia. Nessuno oltre a noi si è presentato sul posto, l’amministrazione comunale ha liquidato l’episodio con un banale ‘monitoriamo la situazione’ “.

Mazzaferro aggiunge: ” La politica deve dare una risposta a queste domande, perché episodi del genere che sono alla ribalta nazionale, non possono essere sottovalutati. L’omicidio di Pamela Mastropietro ad opera della mafia nigeriana, è avvenuto all’uscio di casa nostra, è un campanello d’allarme gravissimo. A maggio per sensibilizzare la cittadinanza, avevamo organizzato una serata con l’avvocato di Pamela Mastropietro uccisa a Macerata, Marco Valerio Verni e la signora Maricetta Tirrito che ci avevano parlato di una situazione per Monte Urano preoccupante, visto l’escalation di atti criminosi che si sono susseguiti negli ultimi anni. Non si può ogni volta dire che è un fatto isolato, di nessuna rilevanza! La politica deve dare una risposta ai fatti accaduti e deve prendere provvedimenti! Non può essere sempre assente, non si può dire è competenza della Prefettura e quindi non riguarda ‘noi’. Chi oggi è Sindaco è anche Presidente di Provincia, ma ad oggi, non è pervenuto nessun commento da parte sua“.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X