facebook twitter rss

Lezione sull’economia del futuro
Al polo Urbani c’è Carlo Cottarelli

PORTO SANT'ELPIDIO - L'economista, già commissario per la spending review, in aula magna per un incontro promosso dall'associazione Civitasvolta
Print Friendly, PDF & Email

L’aula magna del polo Carlo Urbani si prepara ad accogliere, giovedì mattina, Carlo Cottarelli. Il noto economista arriverà in città per un incontro con gli studenti promosso dall’associazione Civitasvolta. E’ il secondo atto della collaborazione tra la realtà associativa civitanovese e l’istituto scolastico, dopo che l’anno scorso arrivò ospite Gessica Notaro.

“E’ una figura di spessore – nota il prof. Mario Andrenacci – lo abbiamo inseguito a lungo, una voce anche critica che saprà certamente sollevare spunti interessanti. Vogliamo presentare il Carlo Urbani come una realtà per nulla distratta rispetto a ciò che avviene fuori. Ci piacerebbe anche andare oltre l’incontro con gli studenti. Se da qui può partire una riflessione, un movimento che coinvolga i giovani, sul tema della sostenibilità economica e dei conti futuri del Paese, sarebbe bello far partire insieme al professor Cottarelli uno spunto da estendere fuori dal nostro territorio”.

Tiziana Streppa e Lia Marchetti di Civitasvolta ricordano “l’attività decennale dell’associazione, che ha ospitato personaggi capaci di veicolare messaggi che noi insegnanti della quotidianità non riusciamo a far passare tra i ragazzi. Ci auguriamo che da qui, con il polo Urbani, che si conferma scuola molto sensibile ed attenta, possa partire un’iniziativa di più ampio respiro”.

Guarda con interesse all’incontro il prof. Francesco Brunori, docente di economia aziendale all’indirizzo tecnico economico dell’Urbani. “Ci piace l’idea di valorizzare le esperienze e dare ai ragazzi un messaggio di speranza. E’ vero che ci sono problemi seri, un debito pubblico che pesa sul futuro dell’Italia, ma c’è anche bisogno di ottimismo, da coniugare insieme al realismo. Con un economista di grande esperienza come Cottarelli vorremmo proporre, come suggerisce il titolo dell’incontro, un dibattito incentrato sui giovani e capace di guardare al futuro”. L’appuntamento, al quale sono state invitate anche le associazioni di categoria del territorio, è per giovedì 17 ottobre alle 11 in aula magna, con il triennio dell’indirizzo tecnico economico e le quinte classi del liceo scientifico.

P.Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti