facebook twitter rss

Plastic Free, a Marina Palmense
mattinata nel segno dell’ambiente

FERMO - Successo, stamane, per l'iniziativa di sensibilizzazione organizzata dall'associazione ambientalista locale in sinergia con l'amministrazione comunale. Le parole di ringraziamento collettivo del sindaco Calcinaro
Print Friendly, PDF & Email

Successo e partecipazione questa mattina sulla spiaggia di Marina Palmense alla prima edizione dell’iniziativa raccolta Plastic Free, organizzata dall’omonima delegazione fermana dell’associazione, nata localmente nel 2020 ma attiva a livello nazionale da qualche anno, di cui è referente Alessandro Sabbatini, che ha ringraziato l’amministrazione comunale, le associazioni partner e tutti i presenti per la sensibilità con cui hanno risposto all’appello di questa iniziativa, ma soprattutto all’appello inderogabile dell’ambiente.

Tanti i cittadini e volontari anche da fuori città e fuori provincia che, nel rispetto degli attuali protocolli sull’emergenza sanitaria, con mascherina e guanti hanno raccolto e ripulito l’arenile da rifiuti e plastica. Una bella mattinata baciata dal sole che ha visto, con entusiasmo, anche la partecipazione di famiglie con bambini a dare l’esempio e a trasmettere per primi il messaggio dell’importanza del rispetto dell’ambiente e della sua tutela, come bene di tutti e per tutti.

Una mattinata cui hanno dato la loro preziosa collaborazione la Fermo Asite, l’associazione Rugby Fermo e la Contrada Torre di Palme. “Ringrazio tutti i volontari e i cittadini che hanno partecipato, l’associazione organizzatrice Plastic Free, l’Asite, Rugby Fermo, la Contrada ed il grande lavoro dell’assessore Ciarrocchi – le parole del sindaco Paolo Calcinaro -. Si tratta di iniziative importanti sia per la sensibilizzazione ma anche per l’utilità che ne trae il nostro bellissimo arenile di Marina Palmense, che quest’inverno è stato oggetto, tra le altre cose, di ripascimento e che così si presenterà con un aspetto ancora migliore nella prossima stagione”.

“Una bella giornata in tutti i sensi, una grande successo dell’iniziativa, non è mai scontato e per questo fa molto piacere veder crescere la sensibilità su temi ambientali che ci toccano da vicino – ha detto l’assessore alle politiche ambientali Alessandro Ciarrocchi, presente insieme all’assessore Mauro Torresi e ai consiglieri comunali Giulio Cesare Pascali, Luigi Acito e Massimo Tramannoni -. Stanno proliferando comitati spontanei, gruppi e associazioni che hanno a cuore l’ambiente, e noi non possiamo che essere felici di veicolarli e stimolarli con la nostra vicinanza ed il nostro sostegno”. Prossimi appuntamenti con Plastic Free il 21 marzo a Lido di Fermo e il 18 aprile a Lido Tre Archi.

 

Articoli correlati: 

Sport e ambiente: il Fermo Rugby scende in campo con l’associazione Plastic Free

La plastica soffoca il pianeta Fermo parte da Marina Palmense per sensibilizzare i cittadini

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti