facebook twitter rss

Covid, 11 decessi nelle Marche: c’è anche l’elpidiense Croia, unico a non avere patologie pregresse

I DATI dell'Osservatorio regionale epidemiologico del Servizio Sanità. La tragica lista sale, per le Marche, a 2.859 persone. La percentuale di patologie pregresse è pari al 97,1 per cento dei decessi mentre l'età media è di 82 anni
Print Friendly, PDF & Email

C’è anche il 65enne Claudio Croia, di Porto Sant’Elpidio, tra gli undici decessi, registrati nella nostra regione, di pazienti affetti da Coronavirus. E Croia era l’unico a non essere affetto da patologie pregresse.

Claudio Croia

L’Osservatorio regionale epidemiologico del Servizio Sanità delle Marche ha infatti diramato, come avviene quotidianamente la lista dei decessi registrati nelle ultime ore di pazienti affetti da Covid. Insieme a Croia sono spirate altre 10 persone, queste tutte affette da patologie pregresse. Sei uomini e cinque donne, dai 92 ai 59 anni. L’elpidiense Croia, a cui oggi il sindaco Nazareno Franchellucci ha rivolto un sentito messaggio di cordoglio, si è spento al Covid center di Civitanova Marche. Con loro la tragica lista sale, per le Marche, a 2.859 persone. La percentuale di patologie pregresse è pari al 97,1 per cento dei decessi mentre l’età media è di 82 anni.

“Addio Claudio, anima del quartiere San Filippo”, il toccante addio del sindaco Franchellucci a Croia

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti