facebook twitter rss

Da Porto Sant’Elpidio alla conquista dell’Europa: aperte le iscrizioni al FantaEurovision. Possibile partnership con la Rai?

PORTO SANT'ELPIDIO - La fanta competizione canora più famosa d’Italia si prepara ad assumere una dimensione internazionale. 100 SaBaudi, 5 artisti, un capitano: dal 10 al 14 maggio l’Eurovision Song Contest promette spettacolo. Non è ancora noto dove si riunirà la Fif nella settimana dell’Euro Festival e sul sito è assente la partnership con "Sky WiFi" che nel febbraio scorso aveva funto da cassa di risonanza per il FantaSanremo. Novità in vista?
Print Friendly, PDF & Email

(Le foto pubblicate sono reperite dal web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione)

di Leonardo Nevischi

Dopo lo straordinario e inaspettato successo ottenuto sul web, sui media nazionali e sul palco dell’Ariston, il FantaSanremo si prepara ad assumere una dimensione internazionale. Infatti, dal 10 al 14 maggio, anche l’Eurovision Song Contest, che quest’anno si svolgerà a Torino, avrà la sua fanta-competizione online. Non sarà facile bissare i numeri incredibili del FantaSanremo (500mila squadre iscritte e 197 mila followers sulla pagina Instagram) ma il lancio del FantaEurovision, sancito prima dall’apertura di una pagina Instagram satellite (@fantaesc che conta già più di 9mila seguaci), poi dalla presentazione del sito www.fantaeurovision.com, ed infine dall’apertura ufficiale delle iscrizioni di giovedì, lascia ben sperare i ragazzi della Fif (Federazione Italiana FantaSanremo).

Le regole sono più o meno le stesse: per giocare bisognerà creare una squadra composta da cinque artisti, di cui un capitano, scelti tra i 40 concorrenti, uno per paese (inizialmente ne erano previsti 41, ma lo scorso 25 febbraio la Russia è stata estromessa dalla competizione per le note vicende belliche, ndr). Tuttavia non mancheranno le novità, a cominciare dalla moneta ufficiale del gioco. Per comporre la squadra, infatti, non verranno più utilizzati gli ormai famosi 100 Baudi bensì 100 SaBaudi, ovvero la moneta virtuale appositamente coniata per la kermesse canora europea che ben collega Sanremo allo spirito torinese. La faccia di “Pippo Nazionale” sarà ancora presente sulla banconota da 100 con tanto di armatura sabauda addosso e Mole Antonelliana sullo sfondo, mentre su quelle dal valore di 50, 20 e 10 appariranno Raffaella Carrà, Gigliola Cinquetti e Toto Cotugno, tutti presentatori e cantanti italiani di fama internazionale, nonché – gli ultimi due – vincitori dell’Eurovision nel 1964 e nel 1990.

Anche al FantaEurovision ci saranno bonus e malus, ovvero punti che verranno aggiunti o sottratti agli artisti in base alle loro performance. Difficile sperare che i cantanti dicano “Papalina”, salutino “Zia Mara” o siano artefici di rocamboleschi inseguimenti con la polizia torinese, ma i colpi di scena non mancheranno. Ad esempio a garantire un plus nel punteggio delle esibizioni degli artisti ci saranno le dichiarazioni a favore della pace, la perdita dei sensi sul palco e l’accusa da parte della stampa di aver fatto uso di sostanze stupefacenti (bonus con un chiaro riferimento ai Måneskin, vincitori dell’edizione 2021). Tra le penalità, invece, si passerà dalla classica – ma sempre attuale – positività al Covid-19 durante la settimana del festival ad una stravagante caduta accidentale in piscina che corrisponderà alla decurtazione di 30 punti (di fatto per rendere ancor più spettacolare la scenografia dell’Eurovision quest’anno verrà allestita una grande fontana nei pressi del palco). 

Il sito del FantaEurovision è stato realizzato sia in italiano sia in inglese, per permettere a chiunque di partecipare, anche all’estero. Ma le novità non sono finite qui. «Infatti – come ha spiegato Giacomo Piccinini, uno dei componenti della Fif -. Il regolamento è stato tradotto anche in francese, spagnolo, tedesco, fino ad arrivare alle più svariate lingue come greco, svedese e polacco». Ad effettuare le traduzioni sono stati i fantallenatori in prima persona con lo scopo di esportare la fanta competizione il più possibile. «I nostri fan all’estero ed i nostri fan stranieri si sono occupati di adattare il regolamento nelle varie lingue e ce lo hanno inviato – ha continuato Piccinini -. Per questo a piè pagina abbiamo inserito un disclaimer dove viene puntualizzato che per tutti quei giochi di parole e per quei concetti che sono risultati più difficili da tradurre, e che potrebbero creare confusione, farà fede il regolamento in italiano». A subire un’opera di internazionalizzazione, però, non è stato solo il sito internet, bensì anche le pagine social. «Abbiamo creato un secondo profilo su tutte le piattaforme (Instagram, TikTok, Facebook e Twitter) – ha illustrato Piccinini -. I post e le storie saranno tradotte in inglese, mentre Marco Filipponi, lo speaker della Fif, si occuperà delle dirette bilingue così da coinvolgere sia il pubblico italiano sia quello estero».

È possibile creare la squadra direttamente dalla piattaforma web (fantaeurovision.com) in cui ad ogni artista partecipante all’Eurovision Song Contest è stata assegnata una fanta-quotazione. Non manca la componente patriottica: i “nostri” Mahmood & Blanco sono i più costosi con 25 SaBaudi, mentre la macedone Andrea paga l’estromissione dell’Italia dagli spareggi per i prossimi Mondiali in Qatar ed insieme ad altri cinque artisti condivide la quotazione più bassa di 17 SaBaudi.

E Papalina? È questa la domanda che tutti si stanno facendo ormai da settimane, ma il ruolo che rivestirà il bar dove tutto ha avuto inizio non è ancora chiaro. «Non volevamo risultare ridondanti ed è giusto che la parola “Papalina” rimanga un bellissimo ricordo legato al FantaSanremo 2022 – ha chiosato Giacomo Piccinini -. Tuttavia non è da escludere che in un secondo momento potranno essere inseriti ulteriori bonus legati al Bar Corva o al titolare Nicolò Peroni, ma molto dipenderà da dove saremo e da cosa faremo durante la settimana dell’Eurovision. Per il momento è prematuro stabilirlo».

Dunque un Piccinini che non ha lasciato trapelare nulla, ma chissà che nei prossimi giorni non ci attendano altre novità. Intanto i più attenti avranno notato che sul sito manca la partnership con “Sky WiFi” che nel febbraio scorso aveva funto da cassa di risonanza per il FantaSanremo. Che sia la volta di una collaborazione con la Rai?

 

Articoli correlati:

“Brividi” per il FantaSanremo: ora è sulla Treccani

Papalina ed Amadeus finalmente faccia a faccia, Nicolò e il Fantasanremo approdano ai “Soliti Ignoti”

Tutti pazzi per il Fantasanremo: Emma, Highsnob, Hu e Tananai irrompono nella diretta Instagram: «Ci vediamo da Papalina»

La finale del Fantasanremo vissuta al Bar Corva: Papalina piomba all’Ariston ospite di Zia Mara (Video della serata)

«Papalina assessore al Turismo?»: il Fantasanremo impazza nella serata di Hu (Video Intervista)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti