facebook rss

Torna M’illumino di meno: Legambiente
vi invita a cenare a lume di candela,
Fermo “spegne” Piazza del Popolo

RISPARMIO ENERGETICO – Duplice appuntamento il 24 febbraio con la cena del circolo fermano all'Agriturismo Santa Elisabetta e la festa nel centro storico del capoluogo
venerdì 10 febbraio 2017 - Ore 16:50
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Battuto sul tempo soltanto dal Comune di Fermo (che ieri ha lanciato via Facebook l’appuntamento del 24 febbraio in Piazza del Popolo, dalle ore 17.30 alle 20), il Circolo Legambiente fermano Terramare rinnova la propria adesione a M’illumino di meno, la festa del risparmio energetico promossa dalla trasmissione radiofonica di RadioRai2 Caterpillar, giunta alla sua tredicesima edizione.

Venerdì 24, appunto, all’Agriturismo Santa Elisabetto in Contrada Camera 120 a Fermo, si terrà una cena a lume di candela con un menù vegetariano/vegano: polenta grigliata con funghi, sfornato di verdure, lenticchia limone e mandorle, risotto rapa rossa e gorgonzola, seitan fritto con verdure di stagione, panna cotta con frutti di bosco, vino della casa e caffè.

Questo il decalogo di buone pratiche suggerito da Legambiente, che verrà distribuito anche in occasione della cena:

1. Spegnere le luci quando non servono.

2. Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.

3. Sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.

4. Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.

5. Se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.

6. Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.

7. Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.

8. Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.

9. Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.

10. Utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X