facebook rss

“Sentirsi a casa”,
torna Riabita

LA FIERA - Si scaldano i motori per il tradizionale appuntamento con il "Salone dell'abitare" in programma al Fermo Forum da venerdì 17 a domenica 19 novembre. Fari puntati sulla ricostruzione dopo il terremoto
lunedì 23 ottobre 2017 - Ore 16:08
Print Friendly, PDF & Email

 

L’inaugurazione dell’anno scorso

 

“Riabita, il salone dell’abitare”, si scaldano i motori. Mancano poche settimane ormai per l’appuntamento che si terrà al Fermo Forum da venerdì 17 a domenica 19 novembre. L’evento, “svelato” in Regione con la partecipazione della vicepresidente Anna Casini e dell’ingegnere Cesare Spuri, direttore dell’Ufficio speciale per la ricostruzione post terremoto, sta catalizzando l’attenzione di molti operatori, non solo del centro Italia, tanto che gli organizzatori hanno già raddoppiato gli spazi espositivi rispetto allo scorso anno, allargando il proprio orizzonte anche al tema dell’accessibilità e potenziando il segmento del ri-arredo fino a toccare il comparto dell’outdoor (una nuova sezione interamente dedicata alla gestione e alla cura di giardini, cortili e spazi esterni). La Regione punta su “Riabita” come momento informativo per le problematiche legate alla ricostruzione, grazie a un format qualificato e globale che sia di grande utilità per aziende, professionisti, addetti ai lavori e, ovviamente, per i cittadini. E’ previsto, in tal senso, un fitto programma di dimostrazioni e approfondimenti che sono ideati in collaborazione con la Fondazione ClimAbita – partner tecnico della Service promotion – e possono contare pure sull’adesione del dipartimento di Design e Architettura dell’università di Camerino, oltre che sulla partecipazione dei vari ordini professionali di settore. Si approfondiranno  anche gli aspetti dell’edilizia legati all’eco-sostenibilità e al risparmio energetico. Inoltre, fra le principali novità dell’edizione 2017, ci sarà  la sezione di “Riabita accessibile” in cui aziende leader in campo nazionale mostreranno la flessibilità tecnologica e spaziale come interpretazione dell’abitare moderno in cui diventa protagonista il tema dell’inclusività. “Sentirsi a casa” sarà infatti lo slogan della “tre giorni” di Fermo, grazie alla presenza di specialisti del settore che progetteranno le soluzioni rispondenti e adattabili alle specifiche necessità di ogni abitante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X