facebook twitter rss

La Sportware festeggia i 25 anni,
la situazione nei vari campionati

CALCETTO - Lo scorso febbraio l'organizzatrice di tornei di calcio a 5 e a 7 ha festeggiato l'importante traguardo. Il punto
Print Friendly, PDF & Email

L’Audax Macerata

di Michele Carbonari

La Sportware ha compiuto i suoi primi 25 anni di vita, lo scorso febbraio. Un quarto di secolo dedicati ad organizzare eventi di calcio a 5 e a 7 nei vari campetti marchigiani. In principio fu il “Campionato Calcetto Osimano” (otto squadre, senza arbitro), che si disputava al Green Sporting Club di Castelfidardo. Nato dall’esigenza di una giovane squadra di Osimo, l’U.C. Colfiorito, per evitare di fare amichevoli sempre con i soliti e pochi avversari: (vinse lo Sportingly 88). Nelle stagioni successive il campionato assunse la denominazione di Gold Cup mentre nel 2003 venne fondata la Sportware, capitanata da Lorenzo Manuali e Luca Brachini al motto di “tecnologia al servizio dello sport”, imprimendo negli anni uno sviluppo dei campionati con servizi automatizzati che sono tutt’oggi il fiore all’occhiello della Sportware stessa.

 

Lo Sportingly ’88

Ecco la situazione odierna nei campionati di calcio a 5.
L8. La capolista Alba Nova Gsa è in fuga seppur alle spalle è in rimonta il Bayer Cappuccini (con una partita in meno visto che il big match da giocare a Macerata è saltato per neve). In lotta anche l’Osimo Five Amatoriale che, in testa per diverse giornate, è rimasto staccato a causa delle sconfitte negli scontri diretti con le due battistrada. Al quarto posto c’è l’FFF, i detentori della Coppa di Lega. Da non sottovalutare i campioni della scorsa stagione, l’FFP United che dopo una partenza difficile hanno rinforzato la squadra (soprattutto con il brasiliano Favetti (http://gazzetta.sportware.org/fpp-united-continua-la-risalita-in-classifica/) e puntano a dire la loro sia ai playoff che ai quarti di finale di Coppa di Lega in programma il 27 marzo.

Girone Olanda. Una sfida a due con l’Ankon Cappuccini che continua a comandare il girone e che tiene a debita distanza il C’è Pizza Per Te nello scontro diretto (http://gazzetta.sportware.org/un-big-pareggio-tra-ankon-cappuccini-e-ce-pizza-per-te/). Alle spalle, più staccate, le coppie Futsal Augliano-Gls Bananas e Lecche-Aurora Futsal.

Girone Svizzera. Dopo un periodo di grande equilibrio ed alternanza in vetta alla classifica, la Dinamo Filottrà ha spiccato il volo, sia in campionato che in Coppa di Lega (http://gazzetta.sportware.org/ottavi-coppa-5-la-dinamo-filottra-fa-fuori-il-vt-osimo/). L’Atletico Futsal Foxes (staccato di sei punti, ma con una gara in meno) rimane ancora in corsa e risulterà quindi decisivo lo scontro diretto del 22 marzo. I Castagnari Reds (forti di una serie di 9 vittorie consecutive) si candidano ad un ruolo di prim’ordine per la lotta al vertice, soprattutto dopo l’ultimo successo contro un Futsal Regina, che dopo un inizio di campionato folgorante ha perso punti e posizioni.

L’Alba Nova Gsa

Ecco invece la situazione nei campionati di calcio a 7. 

Girone Canada. L’Audax Macerata sembra aver rotto l’equilibrio vincendo, due giornate fa, lo scontro diretto con il Doppio Malto (http://gazzetta.sportware.org/audax-macerata-prove-di-fuga-nel-girone-canada/), il quale viene superato anche dal Civitanova 07, che colleziona la quarta vittoria consecutiva e si issa al secondo posto. Staccati di poche lunghezze ci sono anche il Green Planet, l’H7 Verdini ed i campioni in carica dell’Ecuador Melonari. Ben quattro squadre di questo girone sono approdate ai quarti di finale della Coppa di Lega (Green Planet, Civitanova 07, H7 Verdini e Doppio Malto) che si disputeranno il prossimo 26 marzo.

Girone Finlandia: Due sono le leaders che si contendono la vittoria in un’emozionante rush finale: Csm e Buona La Prima, entrambe a quota 41. Il primo, dopo una partenza a razzo con dieci vittorie consecutive, ha perso lo scontro diretto (http://gazzetta.sportware.org/buona-con-la-prima/) con la seconda (che ha effettuato il sorpasso in vetta) ed ha subìto una piccola crisi ma la sconfitta nell’ultimo turno contro il Cerretano Club ha permesso al Csm il riaggancio in classifica. Le due squadre, tra l’altro, si affronteranno anche nei quarti di finale della Coppa di Lega. Alle loro spalle, per la conquista di posti migliori per meglio affrontare i playoff, c’è grande lotta tra Dorica United, Cerretano Club, Evergreen, Conero Dribbling e Pizzeria Mirò.

Girone Islanda. La grande protagonista è la Recanatese, che ha perso un solo punto nella gara d’andata contro la seconda in classifica Lg Osimo. Impressionante anche la prova di forza contro l’Atletico Porto Recanati terzo in classifica (http://gazzetta.sportware.org/recanatese-che-prova-di-forza/). Ai piedi del podio si trova l’Acd, che si è tolto qualche soddisfazione (http://gazzetta.sportware.org/acd-il-derby-osimano-e-tuo/), mentre Boca Station e Corazzata Potemkin sono in corsa per conquistare i playoff.

Girone Messico: Da diverse giornate il Fastbox è primo ma il Papig Team, pur con una gara in più, si è portato ad un solo punto di distacco nonostante il rinvio per neve dello scontro diretto ed il pareggio con la terza forza del torneo, l’Urbisalviense (http://gazzetta.sportware.org/papig-team-un-pareggio-in-rimonta/) che sembra aver cambiato marcia infilando tre vittorie consecutive. Pronte a dire la loro anche Cocoritas, Bar La Chimera e Bayer Cappuccini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X