facebook twitter rss

Campitelli (Teramo):
“La Fermana si è solo difesa, prima o
poi non avrà più questa fortuna”

SERIE C - Il presidente dei biancorossi non ha preso bene la sconfitta dei suoi a Fermo ieri e si è lasciato andare a dichiarazioni poco generose nei confronti della squadra gialloblù
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Riportiamo le dichiarazioni dal numero uno societario teramano al termine del derby di ieri terminato 2-0. Sono state rilasciate per una emittente locale abruzzese, non in presenza di tesserati o giornalisti locali, e quindi può essere giustificata un po’ di partigianeria, e possiamo comprendere il dispiacere per una sconfitta e l’interruzione di una serie positiva.

In questo caso però, Luciano Campitelli forse ha esagerato e sembra aver visto una partita diversa. In ogni caso lasciamo al lettore la valutazione delle dichiarazioni, perché ogni altro commento del cronista appare superfluo.

La Fermana l’avete vista tutti, sa difendersi, poi se gli capita fa gol, come ha fatto con noi, con un piccolo infortunio successo al portiere, o forse era il palo, non so, dalla tribuna non ho visto bene. Dopo il gol non abbiamo più ragionato e non abbiamo più giocato con l’intensità del primo tempo, altrimenti questa era una partita che sarebbe dovuta finire 0-0 perché la nostra squadra non è inferiore alla Fermana“.

Poi il patron biancorosso prevede il futuro: “La Fermana penso che prima o poi non avrà tutta questa fortuna e questo suo modo di giocare, perché io volevo vedere se noi avessimo fatto gol loro cosa avrebbero fatto. Però il gol lo hanno fatto loro. Invece nel primo tempo la partita l’abbiamo fatta noi, loro hanno pensato solo a difendersi e a non passare mai il centrocampo, se questo è il calcio…io preferisco un altro tipo di calcio, poi chi vince ha sempre ragione, però nei primi 35 minuti si è visto solo il Teramo“.

Infine solo al termine Luciano Campitelli afferma che “quando resti in dieci magari ti carichi e i giocatori della Fermana hanno fatto di tutto per portarsi a casa il risultato“.

(P.B.)

 

ARTICOLI CORRELATI

La Fermana in dieci manda il Diavolo all’inferno e conquista il primato

Fermana capolista, ma in sala stampa regna l’equilibrio

Fermana-Teramo, il “Diavolo” non ha mai fatto paura


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti