facebook twitter rss

Montegiorgio inarrestabile,
espugnato anche Avezzano

SERIE D - La rete di Pellizzi, realizzata ad inizio del secondo tempo, vale la quinta vittoria consecutiva. I rossoblù schizzano così a quota 29 punti, per una classifica che colloca la formazione di Massimo Paci più a ridosso della nobile zona playoff rispetto alle sabbie mobili dei bassifondi
Print Friendly, PDF & Email

Le squadre di nuovo in campo allo Stadio dei Marsi per la disputa del secondo tempo

 

di Paolo Gaudenzi

AVEZZANO (AQ) – Il Montegiorgio non si ferma più, con il filotto di risultati consecutivi che lievita gara dopo gara. Se la vittoria interna sul Castelfidardo, prima della pausa natalizia, ha rappresentato il trait d’union di ottime rese tra i due anni solari agganciandosi al recente successo imposto alla Sammaurese, il bltiz pomeridiano ottenuto sull’erba abruzzese certifica l’oggettivo stato di forma non frutto del caso in quota all’undici di Massimo Paci. La quadratura del cerchio, giunta anche grazie alle diverse e mirate operazioni di mercato in entrata, vale ora i 29 punti di classifica (in attesa del completamento del quadro di giornata): un bottino più vicino all’intrigante zona playoff che alla pericolosa palude rappresentata dai bassifondi.

IL TABELLINO

Formazioni di partenza

AVEZZANO 0 (4-3-2-1): Fanti; Ferrante, Di Renzo, Di Nicola, Besana; Tariuc, Kras, Manari; Conti, Bruni; Samb. A disposizione: Sinato, Di Gianfelice, Puglielli, Pierantozzi, Grazioso, De Roccis, Padovani, Fulvi, Chirilov. All. Federico Giampaolo

MONTEGIORGIO 1 (4-3-3): Menegatti; Vecchione, Biasol, Terrenzio, Ghiani; Mariani, Proesmans, Rozzi; Albanesi, Sbarbati, Pellizzi. A disposizione: Parente, Baraboglia, Passalacqua, Omiccioli, Tassetti, Vita, Marchionni, Nasic, Tracanna. All. Massimo Paci

ARBITRO: Gabriele Gandolfo di Bra; Davide Sabatino di Foggia e Andrea Maria Masciale di Molfetta

RETE: 53′ Pellizzi

NOTE:  Espulso Besana al 60′

LA CRONACA

Allo stadio “Dei Marsi“, reso per la maggiore impraticabile a causa del ghiaccio, il Montegiorgio parte subito con le idee chiare, votato cioè al possesso palla ed alla costruzione della manovra. Interpretazione di gara che, nella pratica, costringe la squadra di casa alla copertura rintanata votata alla ripartenza, tema tattico del collettivo di mister Federico Giampaolo sempre contenuto dalla buona guardia di Biasol & soci.

Il primo tempo si chiude senza particolari emozioni maturate dalle parti dei rispettivi numeri uno, a differenza dell’inizio della ripresa, momento della gara in cui si concretizza la rete da tre punti griffata Pellizzi, precisamente al minuto 53. Cross radente partito dalla corsia mancina, palla a scorrere sul secondo palo per l’appuntamento con il decisivo e fertile appoggio in rete. Il collega di reparto Sbarbati (insieme ad Albanesi a comporre l’ormai tipico tridente offensivo rossoblù) avrebbe anche la palla del raddoppio, calciata addosso a Fanti in uscita al termine di una galoppata solitaria in contropiede. L’Avezzano, nel cercare il ripristino dell’equilibrio, pecca di nervosismo e rimane in dieci poco dopo, precisamente al 60′, con il rosso sventolato all’indirizzo di Besana.

Non cambia certamente nulla nella stanza dei bottoni rossoblù: staff tecnico e dirigenziale, entrambi dotati di competenza e razionalità, leggeranno la quinta vittoria consecutiva come un ottimo viatico verso l’obiettivo stagionale ponderato, la salvezza. Del resto, non si può però tralasciare neanche il fatto che, degli ultimi 18 punti a disposizione, il Montegiorgio ne abbia portati a casa addirittura 16 (pari a Notaresco e vittorie contro Giulianova, Olympia Agnonese, Castelfidardo, Sammaurese oltre naturalmente al successo di giornata).

 

Articoli correlati: 

Sbarbati gol, il Montegiorgio doma anche la Sammaurese

Lavoro di squadra e cultura del sacrificio, ecco il Montegiorgio di Massimo Paci

Il Montegiorgio rispetta il pronostico, contro il Castelfidardo matura un 2-1

Menegatti-Passalacqua, premiata ditta che vale il blitz di Agnone

Resurrezione Montegiorgio, Albanesi da tre punti e torna la vittoria

Ex difensori contro, tra San Nicolò e Montegiorgio finisce in parità


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti