facebook twitter rss

Battipaglia vent’anni dopo,
conto alla rovescia per la festa

EVENTO - Tutto pronto per sabato prossimo, 15 giugno, con un doppio appuntamento: dalle 17.30 al Bruno Recchioni partita amichevole tra la Fermana che nel 1999 conquistò la Serie B ed il Resto del Mondo Gialloblù. Dalle 19.00 tutti a Villa Vitali tra stand gastronomici e la proiezione di video, foto nonché interviste agganciate alle emozioni di quell'indimenticabile 16 Maggio
Print Friendly, PDF & Email

Mister Ivo Iaconi festante per la conquista della Serie B nel Maggio di vent’anni fa

FERMO – Tutto pronto per i festeggiamenti relativi al ventennale della vittoria di Battipaglia, celeberrima sede di gioco dell’ultima tappa del campionato 1998/99 espugnata dall’allora Fermana Calcio 1920 a valere la conquista della C1 e, di conseguenza, lo storico approdo in Serie B.

La macchina organizzativa composta dall’associazione Solo Fermana e dal gruppo di tifosi 1920, agevolata dal patrocinio del Comune di Fermo, per come già esternato anche da queste colonne ha predisposto una reunion tra città, rosa dei giocatori e staff dell’epoca presso la suggestiva Villa Vitali. Alle 19.00, in tale sede, apertura degli stand gastronomici, dalle 21.00 la kermesse vera e propria, con un programma a stimolare forti emozioni.

Verrà infatti ripercorsa l’intera giornata del 16 Maggio 1999, con l’esodo iniziato dalle prime ore della mattina in direzione Sud Italia tra auto private, pullman e ben due treni speciali, sino al ritorno trionfale della squadra, a notte fonda, ad abbracciare il tripudio di gente festante in piazza del Popolo. Ad enfatizzare tali indelebili ricordi la proiezione di foto e video con tanto di interviste ai diretti protagonisti della vicenda sportiva dagli inevitabili quanto positivi risvolti sociali. Presentazione della serata affidata dal duo Gaia Capponi – Giorgio Montanini. 

Impreziosisce il tutto l’appuntamento del pomeriggio, e non poteva essere da meno, basato sull’aspetto meramente calcistico. Rispetto all’originario orario delle 16.30, fischio d’inizio traslato ora alle 17.30, naturalmente presso lo stadio Bruno Recchioni per rivedere all’opera, vent’anni dopo appunto, l‘undici di mister Ivo Iaconi contrapposto ad una rosa di tifosi composta da ex calciatori canarini, amministratori locali ed addetti ai lavori. Il tutto con la pronta collaborazione della Fermana Football Club, a sostenere tale iniziativa con la concessione dell’impianto e delle mute di gioco. Curva Duomo aperta per gli avventori del caso. Le formazioni che saranno annunciate dallo speaker, Paolo Rocchi:

 

FERMANA CALCIO 1998/99

Guido Di Fabio, Liam Ardigò, Domenico Cecere, Mauro Chiodini, Massimiliano Benfari, Luca Bonfanti, Luca D’Angelo, Marco Cicchi, Marcello Direnzo, Andrea Di Salvatore, Fabio Di Venanzio, Vincenzo Maiuri, Marco Morbidoni, Nicola Pagani, Salvatore Bruno, Andrea Pandolfi, Massimo Scoponi, Umberto Marino, Mattia Mastrolilli. All. Ivo Iaconi

 

RESTO DEL MONDO GIALLOBLU’

Francesco Mazzoleni, Tonino Tidei, Andrea Pompa, Primo Vitali, Giacomo De Vita, Andrea Achilli, Alessandro Nasini, Ismaele Concetti, Gianluca Giandomenico, Andrea Pettinari, Marcello Funari, Mauro Torresi, Alessandro Ciarrocchi, Giampaolo Malaspina, Massimo De Reggi, Paolo Gaudenzi, Goran Milanovic, Giordano Paoloni. All. Ismaele Concetti

 

Articoli correlati: 

Fermana, grande festa per i venti anni dalla promozione in serie B

Fermana in serie B, vent’anni di ricordi

Tra Monterubbiano e Battipaglia, successi di oggi e di ieri per Andrea Di Salvatore

Ventennale di Battipaglia, c’è la partita tra vecchie glorie

A Sport News, Guido Di Fabio e Max Fanesi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X