fbpx
facebook twitter rss

Elezioni a Fermo, Lega: “Valutiamo
dei candidati a sindaco
che sottoporremo alla coalizione”

FERMO - Tulli e Lucentini: "Il progetto passa per un centrodestra unito, allargato a forze civiche, che possa riportare Fermo a ricoprire un ruolo chiave di città capoluogo di provincia, presente nella politica regionale e nazionale. Ruolo che Fermo ha perso in questi ultimi anni"
Print Friendly, PDF & Email

Da sin. Gianluca Tulli e Mauro Lucentini

“Stiamo valutando profili di più candidati che confronteremo con le proposte alternative avanzate dal resto della coalizione. Solo cosi potremo esprimere il miglior candidato che possa guidare una coalizione sicuramente vincente”. E’ il punto, in materia di toto-candidati a sindaco di Fermo, del coordinamento comunale e provinciale della Lega, nelle persone di Gianluca Tulli e Mauro Lucentini. Dunque nessuna decisione presa in casa Carroccio per la figura che sarà individuata come portabandiera del centrodestra alle prossime elezioni comunali del capoluogo di provincia.

“La Lega – rimarcano i due esponenti del Carroccio – sta lavorando da tempo ad un progetto politico alternativo all’attuale amministrazione.

Il progetto passa per un centrodestra unito, oramai vincente anche su scala nazionale e regionale, allargato a forze civiche, che possa riportare Fermo a ricoprire un ruolo chiave di città capoluogo di provincia, presente nella politica regionale e nazionale. Ruolo che Fermo ha perso in questi ultimi anni. L’assegnazione della Soprintendenza ad Ascoli Piceno è solo l’ultimo esempio di quanto poco conti politicamente la nostra città a guida prettamente civica.

Pertanto come Lega Sp, stiamo valutando i profili di più candidati, tutti alla altezza di poter governare egregiamente la città. A breve, con la massima disponibilità e collaborazione, li confronteremo con le proposte alternative avanzate dal resto della coalizione. Solo cosi potremo esprimere il miglior candidato che possa guidare una coalizione sicuramente vincente”.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X