facebook twitter rss

Ciip, chiusi gli sportelli al pubblico,
assistenza garantita da call center

CORONAVIRUS - Data l'emergenza sanitaria, da martedì 10 marzo a venerdì 3 aprile gli utenti del servizio idrico integrato intercomunale potranno solo rivolgersi ai numeri verdi, dunque gratuiti, per questioni amministrative, segnalare guasti o richiedere il pronto intervento. Attivo, tramite i canali web dell'ente, lo sportello on line
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente Giacinto Alati

“In seguito alle ordinanze del Ministero della Salute, del Presidente del Consiglio dei Ministri e della Protezione Civile, con l’obiettivo di contrastare e contenere la diffusione del Coronavirus, Ciip spa ha deciso di chiudere temporaneamente i suoi Sportelli Utenti aperti al pubblico da martedì 10 marzo, fino al 3 aprile”, questo quanto si legge nella missiva resa nota dall’ente ed a firma del presidente Giacinto Alati.

Il servizio ai clienti resta comunque garantito, per qualsiasi operazione i cittadini possono infatti contattare il Call Center del Servizio Clienti, ai seguenti numeri: 800 21 61 72, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13.30, per tutte le operazioni amministrative. 800 21 61 72 attivo 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 per segnalazione guasti e 800 457 457 attivo 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 per Pronto Intervento, come definito dall’Arera.

Tutti i numeri verdi sono gratuiti sia da rete fissa che da rete cellulare.

Si ricorda inoltre che tutti gli Utenti possono utilizzare lo Sportello Online, registrandosi sul sito www.ciip.it, che offre tutti i servizi amministrativi con la possibilità di effettuare le stesse operazioni gestite allo sportello fisico e telefonico.

Il Servizio al Call Center telefonico, gestito da operatori interni, è molto comodo e si possono richiedere, senza muoversi da casa, attivazioni, disattivazioni, subentri, volture, allacciamenti, domiciliazioni, e anche effettuare pagamenti, tramite il sito web www.ciip.it. Gli Operatori forniranno le relative istruzioni per completare la richiesta al telefono, tramite web o via e-mail.

Si sottolinea infine che la temporanea chiusura degli sportelli, oltre che per tutelare la salute dei nostri Utenti e dei nostri Operatori, è frutto della volontà di contribuire a realizzare l’obiettivo condiviso e prioritario di contenere il più possibile la diffusione dei contagi.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X