facebook twitter rss

Stadio “Recchioni” pieno
di erbaccia ed escrementi

IMPIANTI SPORTIVI - Quasi tre mesi di chiusura e il guasto alla pompa dell'impianto di irrigazione hanno reso impossibile la manutenzione ordinaria, pertanto è cresciuta l'erbaccia, l'impianto è popolato da animali e pieno di sporco. Arrivata la nuova pompa: da questa settimana, assicurano, si risolverà tutto
Print Friendly, PDF & Email

Il manto… “erboso” dello stadio comunale Bruno Recchioni

FERMO – L’ultima partita giocata in casa dalla Fermana risale al 22 febbraio 2020 contro la Vis Pesaro, la squadra ha continuato ad utilizzare saltuariamente lo stadio comunale per alcune settimane fino all’entrata in vigore delle massime misure di contenimento per l’emergenza epidemiologica da Covid 19 ad inizio marzo.

Da quel giorno lo stadio è stato chiuso e sono stati sospesi anche i lavori di manutenzione ordinaria al manto erboso (che, da convenzione stipulata tra Comune e Fermana FC, spettano alla società sportiva).

La situazione è quella mostrata dalle foto scattate pochi giorni fa.

Uccelli indisturbati allo stadio

Il motivo dell’interruzione della manutenzione ordinaria è dovuto anche al guasto della pompa dell’impianto di irrigazione, pertanto, da quanto da noi riportato, gli addetti al taglio dell’erba avrebbero stabilito che, vista l’impossibilità di irrigare il campo, sarebbe stato meglio non rasare e far crescere l’erba in modo da consentire all’acqua piovana di essere trattenuta dall’erba più folta e quindi non evaporare.

La nuova pompa è stata già acquistata nei giorni scorsi (essendo atto di manutenzione straordinaria se n’è fatto carico il proprietario dell’impianto, cioè il Comune) e verrà montata in settimana, quindi il problema della manutenzione del manto erboso dovrebbe risolversi a breve, sperando poi di non vedere anche in estate, soprattutto nei mesi di agosto e settembre, il campo di nuovo secco o infestato dai funghi come negli anni scorsi.

Per quanto riguarda lo sporco, principalmente piovano ed escrementi di animali, la chiusura totale dell’impianto è solo una spiegazione ma non sufficiente a giustificare lo stato di degrado, sperando che anche questo sia risolto a breve.

(P.B.)

 

Uccelli indisturbati allo stadio.

In basso il manto erboso in sofferenza e in fondo immagini dello sporco, di origine piovana o animale.

 

ARTICOLI CORRELATI

Terreno di gioco del Recchioni: i bandi pubblici “salveranno” Comune e Fermana?

 

Fermana tra sponsor, futuro societario e lavori allo stadio

 

Al ”Recchioni” operativa anche la nuova hospitality

La Fermana ha trovato casa: inaugurata la nuova sede sociale

 

Adeguamento stadio Recchioni, anche la Fermana partecipa al bando

 

Fermana, Simoni: ”In C obiettivo playoff”, nel mentre al via i lavori allo stadio

 

ACCADDE OGGI 86 anni fa il ministro di Crollalanza inaugurò il nuovo stadio di Fermo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti