facebook twitter rss

Camper dei vaccini, circa cento dosi inoculate: “Siamo soddisfatti”

PORTO SAN GIORGIO - Tra coloro che hanno deciso di vaccinarsi nel camper, quasi tutti con la prima dose, molti extracomunitari e anche qualche turista. Una vaccinazione on the road, dunque, per cercare di convincere anche i più restii a ricevere la dose di vaccino anti-Covid. Ed ora si attende il calendario delle prossime tappe nel Fermano
Print Friendly, PDF & Email

“Siamo soddisfatti, non possiamo lamentarci. E’ andata piuttosto bene”. E’ questo il commento, ieri sera, poco dopo la mezzanotte, dei sanitari che nel corso del fine settimana, hanno preso parte alla prima sessione di ‘vaccino itinerante’, o ‘in movimento’ come lo hanno ribattezzato i sanitari, nel Fermano.

Tra sabato e ieri, infatti, nel camper dell’Area vasta 4, posteggiato sul viale della Stazione, in 6 ore (dalle 20 alle 23 dei due giorni) si sono vaccinate circa cento persone. Si è trattato della prima tappa fermana dell’iniziativa pro-vaccinazione della Regione, partita proprio da Porto San Giorgio. Nessuna prenotazione, solo tessera sanitaria in mano. E via, la puntura per poi attendere i canonici 15 minuti di sicurezza per fronteggiare eventuali reazioni. Tra coloro che hanno deciso di vaccinarsi nel camper, quasi tutti con la prima dose, molti extracomunitari e anche qualche turista. Una vaccinazione on the road, dunque, per cercare di convincere anche i più restii a ricevere la dose di vaccino anti-Covid. Ed ora si attende il calendario delle prossime tappe nel Fermano.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti