Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

«Altri poliziotti entro giugno, posti e funzionari per le espulsioni. Nuovo riscontro da Prisco» La rivelazione di Calcinaro

FERMO - Il sindaco a tre giorni dal Comitato per l'ordine e la sicurezza: «Mi ha rappresentato la volontà di lavorare per le nuove assunzioni di forze di polizia nel primo semestre del 2024, visto che le nuove assegnazioni ci saranno a giugno, pur con le difficoltà che può comportare in Italia la presenza di altre situazioni scottanti. Mi anche ha ribadito la volontà e la necessità di stroncare ogni azione criminogena che potrebbe essere anche peggiorativa. Mi ha fatto piacere che a tre giorni dall’incontro in Prefettura, ci sia stato un ulteriore ragionamento e che il percorso proseguirà nei prossimi mesi»
di redazione CF
«Ho avuto una sorpresa positiva, un ulteriore riscontro telefonico da parte del Sottosegretario al Ministero dell’Interno Emanuele Prisco con il quale ci siamo riconfrontati su alcune iniziative più concrete, di supporto già nelle prossime settimane come la garanzia di posti in Cpr per le espulsioni e abbiamo anche ragionato sulla necessità di funzionari che possano facilitare queste espulsioni». A rivelarlo è il sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro a tre giorni dal comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza, presieduto proprio dal sottosegretario Prisco.
«Prisco mi ha rappresentato la volontà di lavorare per le nuove assunzioni di forze di polizia nel primo semestre del 2024, visto che le nuove assegnazioni ci saranno a giugno, pur con le difficoltà che può comportare in Italia la presenza di altre situazioni scottanti. Mi anche ha ribadito la volontà e la necessità di stroncare ogni azione criminogena che potrebbe essere anche peggiorativa. Mi ha fatto piacere che a tre giorni dall’incontro in Prefettura, ci sia stato un ulteriore ragionamento e che il percorso proseguirà nei prossimi mesi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti