facebook rss

Da Mantova ai Sibillini, a 35 km orari per aiutare gli allevatori: gemellaggio con il progetto Adotta una Stalla (VIDEO)

venerdì 3 febbraio 2017 - Ore 12:59
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Ha lanciato l’appello e in tanti hanno risposto immediatamente. Perché “non è possibile condividere post su Facebook e pensare di avere la coscienza a posto” spiega Rossano Orsili, ideatore del progetto Adotta una Stalla. “Ci siamo rimboccati le maniche come hanno fatto i nostri nonni quando hanno ricostruito l’Italia”.

“Inizialmente – aggiunge – siamo partiti con l’emergenza fieno, poi abbiamo pensato di aiutare a ricostruire qualcosa. Infatti, sabato e domenica andremo a Visso a montare un box per un allevatore che ha perso tutto: stalla, fienile, casa e attività commerciali. Non ha neanche uno spazio per far partorire la mucca, ma glielo monteremo noi e sarà una struttura autorizzata”.

Tutto parte da Sant’Elpidio a Mare.

“Abbiamo messo in piedi questo progetto, che è stato sposato dalla onlus Tutti i Giorni di Porto Sant’Elpidio, la quale ci ha permesso di regolarizzare la posizione, sia per la raccolta fondi che per gli acquisti e le fatturazioni. Quindi, operiamo nella massima trasparenza.”

E cosa garantite?

“Che tutto quello che raccogliamo va direttamente nelle mani dei cittadini, senza intermediari. Aggiungo che abbiamo iniziato ad acquistare materiale prima ancora di avere le donazioni perché l’emergenza era immediata, non potevamo aspettare. Dopo i primi acquisti sono iniziate ad arrivare donazioni non solo in denaro, ma anche fieno e paglia. È stata una soddisfazione grandissima, una solidarietà orizzontale che fa onore a questo Paese.”

Siete andati a vedere di persona la realtà che si vive in quei luoghi.

“Lo abbiamo fatto nel pieno dell’emergenza neve ed abbiamo capito la gravità. Mentre qui da noi oggi abbiamo temperature primaverili, lì sono ancora sotto la neve, oltre ad avere problematiche legate al terremoto, purtroppo ancora irrisolte. Siamo partiti da una primo contatto su Visso, ci siamo poi spostati su Amandola dove il Comune si è organizzato benissimo per gestire gli aiuti che arrivano. Ieri siamo stati anche ad Amatrice e torneremo anche lunedì: siamo stati contattati da un ragazzo, abbiamo conosciuto tante altre persone e non faremo mancare loro il nostro aiuto.”

Arriviamo a questa mattinata speciale, con il passaggio di trattori dal nord Italia diretti sui Sibillini.

“Per un caso abbiamo saputo che da Mantova partiva una spedizione organizzata nello stesso modo in cui è partita la nostra, dal basso. Allevatori che hanno deciso di donare balloni di fieno, così come paglia e mangime. La spedizione è partita da Mantova e si è mossa a 35 chilometri orari lungo la Statale. Li abbiamo accolti con un piccolo buffet di benvenuto, a sancire una sorta di gemellaggio. Queste persone meritavano di essere accolte a braccia aperte.”

Martedì 7 febbraio ci sarà una presentazione di Adotta una Stalla.

“Sì, la faremo a partire dalle ore 21.30 nel Casale CS a Sant’Elpidio a Mare. Sarà un incontro per fare il punto del progetto e far capire a chi ha intenzione come e quando aiutarci.”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X