facebook twitter rss

Covid, sette morti nelle Marche:
il conto totale da inizio pandemia sale a 1.491

IL BOLLETTINO del servizio Sanità - Le vittime sono delle province di Pesaro, Ancona, Ascoli e una da fuori regione. Il conto totale da inizio pandemia sale a 1.491
Print Friendly, PDF & Email

arancio-2112-650x316

Il bollettino del servizio Sanità (clicca sull’immagine per leggerlo integralmente)

 

Covid, sette nuovi decessi. E’ quanto comunicato dal servizio Sanità della Regione nell’ultimo bollettino di giornata. Le vittime sono del Pesarese, dell’Anconetano e dell’Ascolano e una da fuori regione.

In particolare: un 89enne e una 79enne entrambe di Pesaro, una 94enne di Mombaraccio, un 93enne di Corinaldo, un 74enne di Castelfirdaro e un 64enne di San Benedetto e un 99enne di Reggio Emilia. Secondo quando riportato nel bollettino, avevano tutti patologie pregresse. Il conto totale da inizio pandemia sale dunque a 1.491: 635 nel Pesarese, 346 nell’Anconetano, 257 nel Maceratese, 115 nel Fermano e 124 nell’Ascolano, 14 da fuori regione. L’età media è di 81 anni, il 95,5% aveva patologie pregresse.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X