facebook twitter rss

Vaccino anti-Covid, Livini: “Contiamo
di arrivare al 90% di adesioni dei sanitari,
piano per somministrazione nelle Rsa”

FERMANO - Al momento sono stati 912 i dipendenti dell'Av4 ad aver effettuato la registrazione per dare la disponibilità a sottoporsi alla vaccinazione. Il direttore Av4: "Ultimate le vaccinazioni al personale, stiamo stilando un accordo con i medici di medicina generale per procedere con le somministrazioni della prima dose a tutti gli ospiti ed il personale delle strutture residenziali per anziani"
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono le vaccinazioni al Covid-19 in Area Vasta 4. La direzione sanitaria ha pianificato di effettuare il primo dosaggio a tutto il personale dipendente Asur entro la fine di questa settimana. Da oggi a venerdì 8 gennaio si è deciso di dedicare due ambulatori all’ospedale Murri per le somministrazioni, che verranno effettuate in orario pomeridiano, dalle 14 alle 20. Si è previsto nei giorni feriali di effettuare 108 dosi al giorno.

“Nella giornata di mercoledì 6 gennaio – spiegano dall’Av4 guidata dal direttore Licio Livini – gli ambulatori saranno operativi per l’intera giornata, sia mattina che pomeriggio e saranno somministrate oltre 200 dosi. Nelle giornate di sabato e domenica, invece, le vaccinazioni saranno effettuate alla sede del Dipartimento di prevenzione di via Zeppilli, sia in orario diurno che pomeridiano, fino ad un massimo di 300 persone al giorno.
Al momento sono stati 912 i dipendenti (personale medico, infermieristico, paramedico ed amministrativo) ad aver effettuato la registrazione per dare la disponibilità a sottoporsi alla vaccinazione”.

“Il numero sta rapidamente crescendo – commenta il direttore dell’Area vasta 4 Licio Livini – contiamo all’incirca 1700 dipendenti e contiamo di raggiungere il 90% delle adesioni. Ultimate le vaccinazioni al personale, stiamo stilando un accordo con i medici di medicina generale per procedere con le somministrazioni della prima dose a tutti gli ospiti ed il personale delle strutture residenziali per anziani”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti