facebook twitter rss

Recupero amaro, l’Atletico
paga dazio in casa della Matese

SERIE D - Ancora una sconfitta per l'undici di mister Tridici, in terra campana a patire per 2-1 proprio per come capitato, domenica scorsa, al Montegiorgio. Circostanza statistica: in gol gli stessi marcatori del weekend, Cassese e Galesio, per gli ospiti la rete della vana speranza nel finale firmata da Gelsi
Print Friendly, PDF & Email

Il suggestivo colpo d’occhio sul Casertano, scenario logistico del match odierno tra i padroni di casa del Football Club Matese e gli ospiti dell’Atletico Porto Sant’Elpidio

di Paolo Gaudenzi

 

PEDIMONTE MATESE (CE) – Per il recupero della tredicesima giornata Atletico a scendere fino in Campania, sul fondo di gioco del Football Club Matese, collettivo visitato proprio domenica scorsa dal Montegiorgio, con i rossoblù usciti sconfitti per  2-1 (reti di Galesio e Cassese, Pampano per i rossoblù).

In un’incredibile circostanza statistica, anche nel primo pomeriggio di giornata si è palesato lo stesso esito e con i medesimi marcatori campani, per un risultato edulcorato in quota agli ospiti rivieraschi dalla rete messa alle spalle di Palombo nell’ultimo spicchio di contesa da un volitivo Gelsi.

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

FOOTBALL CLUB MATESE 2: Palombo, Riccio A., Setola, Cassese, Barone, Albanese, Ricci, Masi, Galesio, Iannetta, Abreu. A disposizione: Aleksander, Riccio P., Vodopivic, Di Lollo, Mariconda, Afredda, Lancellotti, Felici, Masotta. All. Corrado Urbano

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO 1: Cavalieri, Gusteri, Bordi, Orazi, Ravanelli, Ferri, Marcattili, Raffaeli, Carissimi, Gelsi, Pierdomenico. A disposizione: Faini, Cinesi, Quindi, Vitali, Zira, Marziali, Ferri, D’Alessandro. All. Claudio Tridici

ARBITRO: Andrea Terribile di Bassano del Grappa, assistenti Paolo Cozzuto di Formia e Marco D’Ottavio di Roma 2

RETI: 24′ Cassese, 34′ Galesio (rig.), 77′ Gelsi

Il calcio d’inizio di giornata

LA CRONACA

Iniziava però bene l’Atletico, già al quinto Gelsi si liberava con efficacia in area ma calciava solo a lato. Il gioco ristagnava poi a centrocampo fino al minuto 17, quando Abreu correggeva in porta un tiro beffardo dove Cavalieri si dimostrava all’altezza della situazione.

Passavano circa tre minuti, e si palesava quindi la fuga sulla corsia mancina di Pierdomenico, a mettere un pallone invitante in area dove nessuno era però lesto nella correzione a rete. A metà di frazione nuovamente protagonista l’estremo portoelpidiense, a deviare oltre la traversa una palla che, sul susseguente corner, veniva però tradotta in fondo al sacco da Cassese per l’1-0 in favore della compagine di mister Urbano.

La rete galvanizzava il collettivo di casa e quindi, un minuto dopo, Ricci penetrava in area locale tracciando però un diagonale oltre lo specchio. Alla mezz’ora Cavalieri e Gusteri non si intendevano nella lettura di una palla difensiva, un episodio perciò utile a spianare la strada a Ricci, pronto a calamitare su di se un fallo da rigore. Dagli undici metri Galesio infilava così  a referto il 2-0, mandando di fatto la pratica agli archivi.

Come spesso narrato però, i ragazzi di mister Tridici, pur sotto nel parziale, nella ripresa ovviamente indirizzata al piccolo trotto dai casalinghi, tentavano la riscossa. Era però Masi a sollecitare ancora Cavalieri, nuovamente a spedire in corner. Duello Masi-numero uno adriatico rinnovato su punizione, con volo di Cavalieri a ricacciare una traiettoria destinata all’incrocio. Nell’ultimo scampolo di gara, però, sussulto biancoblù: Gelsi si fiondava su una mischia in area scaturita da una precedente punizione calciata da Zira per il 2-1. L’orgoglio ritrovato e la rete della presunta speranza spingevano al forcing il Porto Sant’Elpidio, ma il Fooball Club casertano compattava i ranghi e chiudeva ogni varco. Successo dunque dei casalinghi, per gli ospiti ancora una volta un consuntivo narrato con molta delusione.

Altre fasi di gioco del recupero odierno

Foto set in collaborazione con l’Ufficio Stampa dell’Atletico Porto Sant’Elpidio

 

Articoli correlati: 

Montegiorgio ed Atletico Pse uniti in un’amara domenica

Matteo Perri per l’attacco dell’Atletico Porto Sant’Elpidio

Reti inviolate per il Montegiorgio, l’Atletico Pse cade solo nel finale

Black sunday per Montegiorgio ed Atletico: due turni in trasferta pieni di amarezze

Il Montegiorgio si conferma “villano”, Recanatese battuta nel recupero

Montegiorgio ed Atletico Pse, due tris agli antipodi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti