facebook twitter rss

‘Colpo gobbo’ in villa:
scompaiono oro e gioielli,
caccia alla banda della cassaforte

GROTTAZZOLINA - I criminali, una volta appurato che gli inquilini si erano allontanati, sono entrati in azione. E dopo aver scassinato una porta finestra, si sono introdotti nella residenza
venerdì 7 aprile 2017 - Ore 08:39
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Per come hanno agito sembra che i ladri avessero studiato il colpo a tavolino, in ogni minimo dettaglio. Colpo che, infatti, ha fruttato ai malviventi un bottino dal valore ingente. Nel tardo pomeriggio di ieri una banda di malviventi ha preso di mira, e “ripulito” una villa lungo la strada Fermana, a Grottazzolina. I criminali, una volta appurato che gli inquilini si erano allontanati, sono entrati in azione. E dopo aver scassinato una porta finestra, si sono introdotti nella residenza. Obiettivo primario: una cassaforte che i malviventi hanno smurato e forzato fino ad aprirla. A quel punto si sono trovati davanti agli occhi oro, gioielli, alcuni dal grande valore affettivo, e del denaro. Nel mirino dei banditi anche un armadietto blindato. E una volta aperti i blindati, via tutto il contenuto in un sacco per poi scappare a gambe levate e a far perdere le loro tracce con un bottino da diverse decine di migliaia di euro. A fare l’amara scoperta sono stati gli stessi inquilini, al loro rientro a casa, intorno alle 21.

E a quel punto alle vittime del furto non è restato altro da fare che chiamare il 112. Sul posto sono così arrivati i carabinieri che si sono subito messi sulle tracce dei malviventi. I militari dell’Arma, guidati dal capitano Roland Peluso, stanno cercando una banda di criminali molto probabilmente esperta e specializzata in furti in appartamento e in casseforti. Non si esclude che i criminali abbiano agito con la collaborazione di un palo pronto ad avvisarli dell’arrivo delle forze dell’ordine o del rientro degli inquilini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X