facebook twitter rss

Attraversamenti pedonali rialzati sul lungomare Gramsci,Vesprini: “Importante opera per la sicurezza”

PORTO SAN GIORGIO - E’ intenzione dell’Amministrazione comunale aumentare la sicurezza dei pedoni, apportando delle sostanziali modifiche all’asse viario e facilitando gli attraversamenti. Secondo le prime valutazioni (le quali saranno oggetto di ulteriori approfondimenti) gli interventi riguarderanno i tratti nord, centro e sud.
martedì 18 aprile 2017 - Ore 14:56
Print Friendly, PDF & Email

Nella mattinata odierna il comandante della Polizia municipale Giovanni Paris ha effettuato sul lungomare Gramsci un sopralluogo congiunto con il personale dell’Ufficio tecnico comunale. Oggetto delle verifiche è la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati nei punti di maggior passaggio.
E’ intenzione dell’Amministrazione comunale aumentare la sicurezza dei pedoni, apportando delle sostanziali modifiche all’asse viario e facilitando gli attraversamenti. Secondo le prime valutazioni (le quali saranno oggetto di ulteriori approfondimenti) gli interventi riguarderanno i tratti nord, centro e sud.
“Non si tratta dei classici dossi – spiega il comandante della Polizia municipale Giovanni Paris – ma della modificazione del piano altimetrico stradale su cui vanno realizzati gli attraversamenti”.
Per l’assessore alla Viabilità Valerio Vesprini, “il Comune si impegna ancora una volta a realizzare una importante opera partendo dall’ascolto dei cittadini, dai sangiorgesi ai turisti, che tutti gli anni frequentano la nostra città. Oltre all’effettivo aumento della sicurezza dei pedoni, gli attraversamenti pedonali rialzati avranno l’importante compito di ridurre la velocità dei mezzi che attraversano il lungomare Gramsci. Positivi riscontri sono arrivati dall’installazione, lo scorso anno, dell’attraversamento pedonale a nord segnalato da lampeggianti e videocontrollato, il cosiddetto ‘Pedone sicuro’. L’attenzione di questa Amministrazione alla sicurezza stradale ha portato, nel corso degli ultimi anni, ad una maggiore presa di coscienza dei rischi derivanti dal non rispetto del Codice. Nei prossimi giorni verranno comunicati i punti in cui verranno realizzati gli attraversamenti, oltre alla tempistica legata all’inizio ed alla conclusione dei lavori”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Luigi Pastore via Facebook il 18 aprile 2017 alle 23:24

    Bene.. Magari rifare anche l’asfalto di gran parte del manto stradale del lungomare, non sarebbe una cattiva idea..grazie

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X