facebook twitter rss

Le diversità come valore aggiunto:
Mus-e porta un pò di Spagna
nella Primaria di Cascinare

SANT'ELPIDIO A MARE - La visita rientra nell’ambito del Progetto Erasmus+, la cui responsabile spagnola è Anabel Dominguez. Soddisfatti il sindaco Terrenzi e l'assessore Torresi
martedì 6 marzo 2018 - Ore 12:51
Print Friendly, PDF & Email

Lo scorso 2 marzo il dirigente scolastico dell’Isc di Sant’Elpidio a Mare, Giocondo Teodori e le insegnanti della Scuola Primaria di Cascinare hanno accolto la delegazione iberica del Comune di Fuenlabrada, il direttivo Mus-e Italia, Mus-e Fermo e le sue artiste, lo scrittore Gino Marchitelli, alla presenza dell’assessore Stefania Torresi in rappresentanza del Comune elpidiense. La visita rientra nell’ambito del Progetto Erasmus+, la cui responsabile spagnola è Anabel Dominguez.

Di durata triennale, il progetto è già partito lo scorso anno con l’attuale classe IV. L’incontro è stato impostato in un momento più formale attraverso lo scambio, il confronto di idee e la presentazione della scuola, per poi proseguire con i laboratori coordinati dalle artiste Muse-e a cui tutti hanno partecipato, compresa una piccola rappresentanza dei genitori degli alunni. L’obiettivo del progetto è quello di conciliare le diversità facendole diventare un valore aggiunto, affinché si riducano i conflitti e aumenti la coesione sociale, coinvolgendo l’intera comunità partendo dalla scuola, istituzione più vicina ai cittadini.

“Ho partecipato con piacere all’incontro con la delegazione iberica – dice l’assessore Torresi – nella consapevolezza di quanto progetti di questo tipo possano fare da ponte tra culture diverse e stimolare i nostri studenti ad avvicinarsi ad altre culture con curiosità e voglia di arricchirsi grazie a tutto ciò che l’arte può trasmettere”.

“Ringrazio la scuola e le insegnanti che seguono con passione studenti e studentesse stimolandoli con progetti interessanti e capaci di lasciare in loro un segno concreto – aggiunge il sindaco Alessio Terrenzi – è proprio la passione delle insegnanti che è capace di fare la differenza e i nostri alunni colgono queste importanti sfumature in tutto ciò che fanno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X