fbpx
Jessica Marcozzi Spazio pubblicitario elettorale
facebook twitter rss

Ottime prospettive di lavoro:
al via il nuovo corso di alta specializzazione
all’Its Fermo

Sono 17 gli occupati su 19 iscritti negli anni passati. La Fondazione Its di Fermo si posiziona al 15esimo posto in Italia e al 1° posto in Regione per la qualità del percorso di formazione scolastico-aziendale
Print Friendly, PDF & Email

Da sx: Antonella Marcatili, reggente dell’ITC Corridoni, Margherita Bonanni, dirigente dell’Iti Montani, Andrea Santori, presidente della Fondazione ITS Fermo, il prof. Daniele Trasatti responsabile della progettazione e amministrazione

 

di Nunzia Eleuteri

Una realtà tra le migliori d’Italia quella dell’Istituto Tecnico Superiore “moda e calzature” di Fermo che allarga i suoi orizzonti. Oltre al corso di “Tecnico superiore della produzione, qualità ed innovazione nel sistema moda”, che ha dato ottimi risultati negli anni passati, partirà anche il nuovo corso di “Tecnico superiore delle produzioni e del marketing nel sistema agroalimentare”.

La presentazione questo pomeriggio alla Camera di Commercio di Fermo. Ha espresso soddisfazione per questo risultato, Andrea Santori, presidente della Fondazione Its Fermo – Nuove tecnologie per il made in Italy settore moda e calzature:”Oltre al grande lavoro pregresso che ha portato l’Istituto ad essere inserito tra i primi 15 d’Italia nella classifica stilata dal Miur su oltre 113 realtà, c’è ora la concretizzazione del nuovo corso autorizzato la scorsa settimana dalla regione. Un passo importante che consentirà di abbracciare oltre al settore moda anche quello agroalimentare. L’Istituto riesce a formare le risorse utili alle aziende raggiungendo il doppio obiettivo di creare occupazione e di qualificarla rendendo un servizio alle aziende che aderiscono. Nel caso specifico del corso che attiveremo, sarà formata una figura che aiuterà le imprese del settore agroalimentare nella internazionalizzazione. E’ mio dovere – ha concluso Santori – ringraziare la Camera di Commercio di Fermo per aver creduto nella formazione e aver stanziato risorse importanti per la fondazione Its”.

E proprio il presidente della Camera di Commercio, Graziano Di Battista, ha così commentato:”L’attenzione della giunta di questa Camera di Commercio è stata sempre alta sul tema della formazione. Siamo sempre stati affianco alle scuole e soprattutto agli istituti tecnici. Ad Andrea Santori, membro di giunta, il merito di aver fatto conoscere alla camera di commercio l’importanza dell’Its per il tessuto imprenditoriale che può attingere da lì risorse già formate e pronte al lavoro. Una sensibilità territoriale ad ampio raggio.”.

Parole confermate anche da Paolo Silenzi, presidente di Cna Fermo:”Le aziende non hanno più tempo per formare il personale e i corsi ITS sopperiscono a questa mancanza offrendo risorse già formate. Il nuovo corso agroalimentare è una vera opportunità per le piccole e medie imprese marchigiane che sapranno certamente sfruttare l’occasione creando a loro volta posti di lavoro.”.

 

Margherita Bonanni, preside dell’Iti Montani, scuola capofila, ha voluto sottolineare uno dei tanti aspetti positivi:”Tra i diplomati Its abbiamo avuto molti laureati e liceali. Una testimonianza della validità formativa per chi è in cerca di lavoro. La formazione tecnica-operativa dell’Its è, infatti, propedeutica per il percorso occupazionale degli studenti iscritti che per l’80% restano nelle aziende in cui hanno svolto il periodo di tirocinio, scoprendo anche competenze e talenti.”.

Un punto di vista condiviso anche dalla dirigente scolastica dell’Itc “Corridoni” di Civitanova Marche, Antonella Marcatili, tra gli istituti coinvolti nel progetto:“Gli studenti sono molto seguiti in questo biennio formativo, non sono affidati ad un corso asettico ma c’è un vero rapporto con la persona individuandone anche le caratteristiche e predisposizioni. Oltre a questo aspetto vorrei mettere in risalto – ha aggiunto la reggente del Corridoni – che avere l’insegnamento della lingua straniera con esperienze all’estero è un ulteriore punto di forza del piano di studi scolastico che attesta la concretezza e completezza dell’intero percorso di formazione”.

Davvero un’importante realtà quella della fondazione Its guidata da Santori e diretta dal prof. Daniele Trasatti che con passione cura ogni aspetto tecnico-didattico. Una fondazione che vede tra i soci scuole, università, enti e associazioni di categoria e che coinvolge studenti ed imprese per l’ottimizzazione della formazione delle risorse umane. I dati divulgati dal Miur parlano di 17 occupati in 12 mesi sui 19 diplomati. Un risultato che posiziona l’Itsdi Fermo al 15esimo posto della classifica basata sulla qualità dei corsi, delle ore in azienda, del numero degli iscritti e del numero di assunzioni. Un 15esimo posto che è però un primo posto regionale: risulta infatti al 52° posto il corso della fondazione di Recanati per “Professionisti in nuove tecnologie per progettazione, design e marketing”, al 109° posto il corso della fondazione di Fabriano per “Tecnico superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici” e 110° posto il corso della fondazione di Recanati per “Tecnico superiore in nuove tecnologie per il settore nautica da diporto e cantieristica”.

A questo importante risultato del corso di “Tecnico superiore della produzione, qualità ed innovazione nel sistema moda” si aggiunge ora il nuovo corso di “Tecnico superiore delle produzioni e del marketing nel sistema agroalimentare”. Un percorso che intende formare tecnici superiori responsabili delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agroalimentari e agroindustriali. Si tratta di una figura professionale, che opererà nelle filiere di produzione del comparto agrario e di trasformazione agroalimentare e agroindustriale. Le competenze professionali possedute sono multidisciplinari e permettono un suo impiego nella filiera agraria, agroalimentare, agroindustriale. Le iscrizioni sono aperte da oggi e sono già 30 le aziende locali disponibili a ricevere gli studenti per l’alternanza scuola lavoro.

Tutte le info su: www.itsmodacalzature.it

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X