facebook twitter rss

Gli alunni della Fracassetti
ripuliscono l’ex ruzzodromo

FERMO - Una bella iniziativa che si è svolta nei pressi del nuovo Bike Park, alla presenza dell’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi e di Giovanni Cruciani della 4 Emme Eventi che gestisce la struttura.
Print Friendly, PDF & Email

 

E’ stata la volta degli alunni (delle classi seconde, sezioni A, B e C) dell’Isc Fracassetti-Capodarco che martedì mattina, l’latro giorno, nell’ambito dell’iniziativa di Legambiente Puliamo il Mondo volta a sensibilizzare le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente iniziata venerdì scorso, si sono “armati” di guanti, pettorina, cappellino e sacchetti per raccogliere i rifiuti lasciati nell’area retrostante l’ex Ruzzodromo (PIP Girola) e fare la raccolta differenziata.

“Una partecipazione sempre sentita da parte dei ragazzi e dei docenti – ha voluto sottolineare Simona Raffaelli del Circolo di Legambiente di Fermo – che dopo la Da Vinci Ungaretti e la Betti di venerdì scorso hanno anch’essi messo tanto impegno con l’obiettivo di lasciare spazi puliti e lanciare un messaggio agli adulti”.

Una bella iniziativa che si è svolta nei pressi del nuovo Bike Park, alla presenza dell’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi e di Giovanni Cruciani della 4 Emme Eventi che gestisce la struttura.
“Riscontro l’ennesimo successo dell’iniziativa promossa da Legambiente – ha detto l’assessore Ciarrocchi – capace di coinvolgere i ragazzi al rispetto della natura e del territorio. Con la disponibilità delle dirigenti e delle docenti ho ritenuto opportuno consigliare e sollecitare come sito della giornata ecologica l’area ex ruzzodromo perché volevo che i giovani conoscessero la bellezza e le peculiarità di questo polmone verde della città. Devo dire che l’entusiasmo ed il positivo riscontro ricevuto da studenti e docenti, che si sono divisi tra il percorso dell’anello pedonale e quello ricavato nello splendido sottobosco, hanno confermato ed avvalorato ancora una volta la bontà della scelta di riqualificare il sito grazie all’affidamento all’associazione 4 Emme di Giovanni Cruciani che con passione ne cura il decoro e lo vivacizza con eventi e iniziative per tutte le età. L’area è sempre più frequentata e vissuta, il nostro impegno è crescente nella dotazione di struttura e servizi e la presenza di bambini e ragazzi non può che costituire un’immagine positiva da veicolare e pubblicizzare”.

Dall’aprile del 2018 l’ex ruzzodromo della zona Pip Girola di Fermo è diventata Bike Park, dove ambiente e sport si coniugano. Uno spazio frequentato ogni giorno da chi ama camminare e correre all’aria aperta (nell’anello pedonale di circa 2 chilometri) ma che ha anche le caratteristiche per chi voglia praticare mountain bike e ciclocross. Un’oasi dotata di tutti i comfort, fra cui un’area fitness, panchine, una fontana e a breve verrà dotata anche di due bellissime e confortevoli aree pic nic per le famiglie e per chi vorrà trascorrere momenti di relax e svago.
Per chi pratica ciclocross e mountain bike è in programma al bike park per sabato 5 ottobre con ritrovo dalle ore 13.00 (iscrizioni gratuite) la manifestazione denominata “FER Tesino Cup” (prologo di un circuito provinciale che verrà presentato durante il ristoro finale). In programma 4 gare di ciclocross e 4 di mountain bike organizzate da ACSI e CSI, di cui fa parte la 4 Eemme Eventi di Giovanni Cruciani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti