facebook twitter rss

Covid, il sindaco Loira positivo:
“La mia quarantena
si è trasformata in malattia”

PORTO SAN GIORGIO Il primo cittadino: "Il tampone rapido fatto venerdì scorso aveva dato esito negativo ma ieri sera è insorta tutta la sintomatologia del covid 19. Il virus è una brutta carogna, credetemi. Non sempre può essere definito un'influenza come altre, può essere molto aggressivo"
Print Friendly, PDF & Email

Nicola Loira

di redazione CF

Dopo il sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro, un altro primo cittadino del Fermano deve fare i conti, sulla propria pelle, in prima persona, con il Covid. Stiamo parlando del sindaco Nicola Loira. Ed è lo stesso sindaco di Porto San Giorgio a comunicare la sua positività al Coronavirus ai suoi concittadini: “Cari sangiorgesi, la quarantena fiduciaria cui mi ero sottoposto da qualche giorno si è trasformata in malattia. Il tampone rapido fatto venerdì scorso aveva dato esito negativo ma ieri sera è insorta tutta la sintomatologia del Covid 19. Il virus è una brutta carogna, credetemi. Non sempre può essere definito un’influenza come altre, può essere molto aggressivo”.

Loira che, da positivo, non dimentica però affatto il suo ruolo alla guida della città ribadendo le precauzioni per cercare di contrastare il condagio da Covid: “L’altro giorno abbiamo diffuso una nota dell’AV4 dove si parlava di una situazione grave, di un sistema sanitario territoriale in difficoltà soprattutto nel tracciamento delle positività che se non riscontrate tempestivamente possono essere molto pericolose per la comunità.
L’Av4 invitava a non lasciare i propri domicili se non strettamente necessario.  Mascherine e distanziamento potrebbero non bastare in questo momento.  Oggi i contagiati nella nostra Città sono 130 circa, un numero importante. Sento di raccomandarvi la massima prudenza, senza salute non c’è nient’altro”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti