facebook twitter rss

L’ospedale Murri tira un sospiro
di sollievo e incrocia le dita:
“Sono 43 i pazienti Covid
ricoverati, il dato più basso
dall’attivazione della fase due”

FERMO - Intanto, stando sempre agli aggiornamenti che arrivano dall'Area vasta fermana, sul fronte screening di massa al Fermo Forum alle 13,30 erano stati effettuati 700 tamponi con 2 casi positivi.
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

L’ospedale Murri tira un sospiro di sollievo. I pazienti positivi al Coronavirus attualmente ricoverati nella struttura ospedaliera del capoluogo di provincia, sono 43. Perché il nosocomio fermano tira un sospiro di sollievo, incrociando pur sempre le dita? “Perché – spiegano dall’Area vasta 4 – è il dato numerico più basso da quando è stato attivato il protocollo del secondo livello di emergenza con l’attivazione del reparto di medicina Covid”.

Dei 43 pazienti, 23 persone sono ricoverate a Malattie infettive, 5 in Terapia intensiva, 14 a Medicina Covid ed uno in pronto soccorso. Intanto, stando sempre agli aggiornamenti che arrivano dall’Area vasta fermana, sul fronte screening di massa al Fermo Forum alle 13,30 erano stati effettuati 700 tamponi con 2 casi positivi.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti