facebook twitter rss

L’Aifa sospende AstraZeneca,
stop al vaccino in tutta Italia

IL PROVVEDIMENTO dell'Agenzia del farmaco, emesso in via precauzionale, arriva dopo il sequestro di un secondo lotto disposto dalla procura di Biella
Print Friendly, PDF & Email

Vaccinazioni_Over80_FF-15-325x217

 

L’Agenzia italiana del farmaco blocca il vaccino AstraZeneca in tutta Italia. L’Aifa ha deciso di estendere «in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’Ema», il divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca «su tutto il territorio nazionale». Tale decisione, spiega un comunicato dell’agenzia, «è stata assunta in linea con analoghi provvedimenti adottati da altri Paese europei. Ulteriori approfondimenti sono attualmente in corso».

L’Aifa, «in coordinamento con Ema e gli altri Paesi europei, valuterà congiuntamente tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione». Infine, l’Agenzia del Farmaco «renderà nota tempestivamente ogni ulteriore informazione che dovesse rendersi disponibile, incluse le ulteriori modalità di completamento del ciclo vaccinale per coloro che hanno già ricevuto la prima dose».  In giornata era stato sequestrato in tutta Italia il lotto ABV5811, su disposizione della procura di Biella, dopo che un docente 58enne è morto nel Biellese poche ore dopo la somministrazione. Lo stesso lotto era già stato sospeso ieri nelle Marche. Ora, dunque, è arrivato dall’Aifa lo stop per tutti i lotti del vaccino AstraZeneca.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti