facebook twitter rss

Al Carducci Galilei l’anno scolastico si chiude in bellezza grazie al progetto “Take the Challenge! Raccogli la sfida!”

FERMO - La dirigente Corradini: "Avete dimostrato di saper fare squadra anche imparando la lingua straniera. Complimenti a voi e alla vostra docente che vi ha saputo condurre al traguardo in un anno così impegnativo"
Print Friendly, PDF & Email

 

Take the Challenge! Raccogli la sfida!

L’anno scolastico al Carducci Galilei di Fermo si chiude in bellezza, con un momento di gratificazione per il lavoro di docenti e studenti.

Si è svolta nell’Aula magna dell’Istituto, quest’anno quasi completamente rinnovato anche nelle aule, nei servizi e soprattutto in ambito sportivo per la nuova palestra appena realizzata, la premiazione di “Take the Challenge”, un progetto di potenziamento della lingua Inglese, che si è svolto durante tutto l’anno scolastico, articolato in sedici incontri formativi pomeridiani.  Protagonisti circa trenta studenti delle classi prime e terze dell’Istituto.

CArducci galileiUna preziosa occasione di arricchire l’offerta formativa, in modo completo e trasversale, per trattare argomenti molto attuali e concreti per le nuove generazioni come la green economy, le nuove tecnologie, l’intercultura e il mondo del lavoro.

Il tutto realizzato grazie alla docente di lingua Inglese prof.ssa Marta Cavalieri, con il coordinamento del Dipartimento di lingua Inglese dell’Itet Carducci Galilei, coordinato dalla prof.ssa Maria Grazia Segatori, che già in passato, con la collaborazione della prof.ssa Meri Maurizi, aveva promosso iniziative di approfondimento linguistico, abbinato allo studio dell’economia aziendale.

In quest’anno pieno di difficoltà:”Take the challenge è stata davvero una sfida –  commenta la prof.ssa Cavalieri – un progetto, che acquista ancor più valore perché svolto in un anno di pandemia, con i ragazzi che si sono mostrati comunque disponibili a frequentare le lezioni di pomeriggio, sia in presenza che on-line”.

Come ogni sfida, il percorso si è concluso con una premiazione, a cui ha preso parte anche la Dirigente scolastica, prof.ssa Cristina Corradini, la quale ha ringraziato la docente prof.ssa Cavalieri, per aver condotto l’iniziativa, esprimendo il proprio compiacimento ai ragazzi, per accettato la sfida con interesse e partecipazione. “Avete dimostrato di saper fare squadra anche imparando la lingua straniera. Complimenti a voi e alla vostra docente che vi ha saputo condurre al traguardo in un anno così impegnativo, anche per la realizzazione dell’ attività progettuali. Bravi tutti, siete tutti vincitori, per l’impegno e l’interesse dimostrato.”

A conclusione del percorso i ragazzi si sono cimentati in una vera e propria gara di test finali. Al termine delle prove, gli studenti si sono ritrovati in aula magna dove sono stati consegnati degli omaggi e dei gadget per tutti i partecipanti. Ai primi classificati nelle prove finali, sono andati due premi d’eccezione: due computer portatili, all’alunna Otera Ginevra della classe 1 del corso Costruzione Ambiente e Territorio e all’alunno Santoni Luca della classe terza del corso Relazioni Internazionali per il Marketing.

“Sono particolarmente soddisfatta per la partecipazione dei ragazzi al progetto – conclude la Dirigente Scolastica Dott.ssa Corradini –  un sentito ringraziamento all’Impresa sociale WEGA Formazione che ha gentilmente offerto i premi e al suo Presidente Domenico Baratto, per l’attenzione e la sensibilità, a dimostrazione del valore dell’iniziativa e della vicinanza dell’imprese del territorio ad una scuola storica come l’ITET Carducci Galilei di Fermo, che anche in situazioni difficili ha dimostrato di portare a termine interessanti progettualità”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti