facebook twitter rss

Operatori sanitari dell’Area Vasta 4, “Straordinaria capacità di fronteggiare le difficoltà”

L'INDAGINE è stata promossa dal Dipartimento di salute mentale, diretto dalla dottoressa Mara Palmieri. Alta l'adesione dei lavoratori. Sarà attivo un canale telefonico interno, con funzioni di supporto psicologico anche in caso di una riacutizzazione della pandemia
Print Friendly, PDF & Email

“Gli operatori sanitari dell’Area Vasta 4 hanno dimostrato una straordinaria capacità di fronteggiare le difficoltà”. Lo dicono i risultati di un monitoraggio della condizione di benessere psicologico dei lavoratori nel campo della Sanità, promosso dal Dipartimento di salute mentale (Dsm) del Fermano, diretto dalla dottoressa Mara Palmieri.

L’indagine, condotta con la collaborazione della Direzione medico ospedaliera e del Servizio professioni sanitarie, è andata a studiare la qualità di vita professionale degli operatori, analizzando il rischio di eccessivo coinvolgimento nella relazione col paziente e la percezione della soddisfazione lavorativa dei lavoratori stessi.
La partecipazione numerica più significativa è stata quella dei dipendenti della Medicina interna, del Dipartimento salute mentale, dei reparti di Rianimazione e Malattie infettive. I punteggi ottenuti dal campione si attestano su un livello medio per tutte e tre le scale prese in esame dal questionario.
Gli operatori sanitari hanno dimostrato anche un’elevata professionalità, compassione, coraggio, resilienza nel sostenere un notevole affaticamento emotivo.

Un risultato rassicurante, quindi, sullo stato di salute del personale AV4.
Per mantenere alta l’attenzione sullo stato psico fisico dei propri operatori, il Dipartimento di salute mentale ha deciso di tenere attivo un canale telefonico interno utile a sensibilizzare il personale sulle misure di supporto psicologico anche in caso di una scongiurata riacutizzazione della pandemia.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti