facebook twitter rss

Elezioni provinciali, Fermo in Azione annuncia l’appoggio alla candidatura di Calcinaro

ELEZIONI PROVINCIALI - "Come Azione, essendo un neonato movimento politico e non contando tra le nostre fila molti elettori di secondo grado, non potremmo essere determinanti all'esito della competizione elettorale ma vogliamo lanciare un appello a tutte le forze politiche affinché razionalmente convergano sulla persona con le competenze migliori per svolgere questo ruolo"
Print Friendly, PDF & Email

 

“Commentiamo il fervore politico riguardo le elezioni provinciali, argomento che in questi ultimi giorni è divenuto il principale sulle pagine politiche locali, con una chiara e semplice posizione: la Provincia di Fermo ha bisogno di Paolo Calcinaro presidente, non solo perché è il primo cittadino della città più importante e il peso politico di una sua presidenza farebbe in modo che la nostra provincia non fosse più costretta ad essere relegata a ”cenerentola delle provincie marchigiane”. Sono le parole di Germano Craia coordinatore provincia di Fermo in Azione.

“Non solo perché ha stravinto le ultime elezioni comunali, è uno dei sindaci più amati d’Italia, e se non fosse un’elezione di secondo grado ed i cittadini potessero votare in maniera diretta vincerebbe anche questa tornata elettorale con percentuali di consenso disarmanti – scrive Craia –  Non solo perché in un periodo di grande emergenza, come quello che stiamo vivendo non si può mettere il tornaconto politico dei consiglieri regionali contro gli interessi della comunità, soprattutto le più piccole già duramente colpite da sisma e pandemia. Ma soprattutto perché Calcinaro è la persona più competente a svolgere questo compito e l’unica tra le fila degli eleggibili che potrebbe far fare un salto di qualità alla nostra provincia. Come Azione, essendo un neonato movimento politico e non contando tra le nostre fila molti elettori di secondo grado, non potremmo essere determinanti all’esito della competizione elettorale ma vogliamo lanciare un appello a tutte le forze politiche affinché razionalmente convergano sulla persona con le competenze migliori per svolgere questo ruolo”.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti