facebook twitter rss

Morto a 16 anni durante lo stage, manifestazione studentesca in piazza del Popolo

FERMO - Sui social in queste ore sono apparsi gli annunci, da parte del Collettivo studentesco Depangher della manifestazione regionale studentesca convocata per venerdì alle 9 nel cuore di Fermo
Print Friendly, PDF & Email
«Questo non è un incidente di percorso. Con Lorenzo e Giuseppe nel cuore» Con queste parole inizia la comunicazione degli ‘Studenti in lotta – Marche’ con cui si annuncia una manifestazione in piazza del Popolo, venerdì prossimo dalle 9. Al centro della manifestazione la morte del 16enne Giuseppe Lenoci di Monte Urano, studente dell’Artigianelli di Fermo, tragicamente scomparso il 14 febbraio a seguito di un incidente stradale a Serra de’Conti mentre era impegnato in uno stage. Gli hastag sono chiarissimi: #stopalternanza e #ètempodiriscatto.
«Noi siamo studenti, prima che lavoratori, e questo riguarda anche ragazze e ragazzi che frequentano istituti professionali. Noi dobbiamo imparare a conoscerci, prima di pensare al lavoro, e se
dovessimo essere costrette e costretti a lavorare, pretendiamo di ricevere un adeguato compenso. Non tollereremo altre chiacchiere e inutile clamore», si legge sulla pagina Facebook del Collettivo studentesco Depangher.
«I Pcto vanno aboliti, non riformati. Dobbiamo essere noi a scegliere per il nostro futuro, in maniera consapevole; non possiamo permettere che siano altri a decidere, tanto meno dei parlamentari, peraltro troppo impegnati ad azzuffarsi e prendersi gioco delle nostre richieste. Vogliamo quello che ci spetta: ricevere una formazione tale da poter determinare il nostro presente e reinventare il nostro futuro! Ci vediamo venerdì prossimo alle ore 9 in piazza del Popolo a Fermo»



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti